Approfondimenti

Articoli che raccontano il pensiero dei fan e analizzano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

U2 Innocence + Experience Tour

Setlist, articoli, video, e foto del tour a supporto di Songs Of Innocence

Songs Of Innocence

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il 9 settembre 2014

U2360GRADI [PINK]

La rubrica tutta al femminile dedicata agli U2 scritta da Angela Barresi

Home » Approfondimenti, News

18 novembre 1991: Achtung Baby, la rivoluzione degli U2

Inserito da on novembre 18 – 10:14 | 330 visite

Il 18 novembre 1991 gli U2 pubblicavano il loro settimo album da studio, il Capolavoro Achtung Baby. Anticipato dal singolo di The Fly, definito dalla band “Il suono di quattro uomini che stavano abbattendo The Joshua Tree“, Achtung Baby ha segnato un momento storico nella discografia e nella carriera degli U2, ribaltando tutto (o quasi) quello che la band irlandese aveva rappresentato negli anni ’80. Dal sound, al look dei quattro irlandesi, dalle tematiche trattate nelle canzoni allo show rivoluzionario e ipertecnologico che fu lo Zoo Tv Tour, il tour a supporto di Achtung Baby (e Zooropa, pubblicato il 5 luglio 1993).

Bono e gli U2, con Achtung Baby, sembravano essere diventati, infatti, lontani parenti non solo dei ragazzi con la bandiera bianca dei primi anni’80, ma anche dei profeti irlandesi peregrinanti nei deserti americani di The Joshua Tree. La trasformazione della band andò di pari passo con il cambiamento e la maturazione degli appena trentenni Paul, Dave, Adam, Larry. Non crediamo di esagerare definendo Achtung Baby, e lo Zoo Tv Tour, una vera Rivoluzione: gli U2 scioccarono tutti, anche e soprattutto i tantissimi fan dell’epoca, increduli di fronte a una trasformazione così radicale dei quattro irlandesi.

Abbiamo deciso di omaggiare un momento storico così importante per i nostri U2, raccogliendo, in un unico articolo, una serie di analisi ed approfondimenti su Achtung Baby e sullo Zoo Tv Tour, buona lettura!

Concludiamo il nostro omaggio ad Achtung Baby ripubblicando una serie di articoli, scritti dal nostro collaboratore Jacopo D’Ipolito nel 2011 in occasione dell’edizione celebrativa del ventennale di Achtung Baby: canzone per canzone, le interpretazioni personali del nostro Jacopo, sulla base di fonti quali U2 by U2 e U2: Into The Heart:

SPECIALE ACHTUNG BABY: Zoo Station, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: Even Better Than The Real Thing, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: One, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: Until The End Of The World, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: Who’s Gonna Ride Your Wild Horses, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: So Cruel, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: The Fly, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: Mysterious Ways, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: Tryin’ To Throw Your Arms Around The World, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: Ultraviolet (Light My Way), approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: Acrobat, approfondimenti e curiosità

SPECIALE ACHTUNG BABY: Love Is Blindness, approfondimenti e curiosità

 

Foto in evidenza © Anton Corbijn

P.S. EVERYTHING YOU KNOW IS WRONG!

Tags: , , , , , , , , , , ,

UA-23020968-1