U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Approfondimenti, Tutte le news sugli U2

25 settembre 1976: buon compleanno U2

Inserito da on settembre 25 – 09:31 | 395 visite

Il 25 settembre 1976, in risposta a un annuncio affisso pochi giorni prima dal giovane Lawrence (Larry) Joseph Mullen nella bacheca della Mount Temple Comprehensive School, alla ricerca di musicisti per formare una band, si incontrarono nella cucina di casa Mullen, sita al n.60 di Rosemont Avenue di Dublino, tra gli altri, i giovani Paul David Hewson, David (Dave) Howell Evans, e Adam Clayton. Presenti, oltre ai futuri U2, anche Dick Evans, Peter Martin, Frank Kearns, e Ivan McCormick, che ricorda così quel sabato pomeriggio, sul suo diario:

“Watched TV. Joined a pop group with friends. Had a rehearsal, great.”

“Ho guardato la TV. Mi sono unito a un gruppo pop con degli amici. Abbiamo fatto delle prove, è stato grande.”

Il giovane Ivan lasciò, dopo qualche settimana, la The Larry Mullen Band (così chiamata probabilmente solo il 25 settembre) divenuta poi Feedback, per unirsi al gruppo di Frank Kearns Frankie Corpse and the Undertakers. I Feedback, che annotavano tra i loro componenti anche il fratello del futuro The Edge Dick Evans, seppur ne faceva parte in maniera saltuaria, presero il nome poi di The Hype. Proprio a Frank Kearns dobbiamo una foto, a dir poco iconica, dei giovani The Hype agli inizi del 1978, mentre si esibiscono alla Mount Temple Comprehensive School:

Il 18 marzo 1978 i giovani The Hype, su consiglio di Steve Averill, cambiarono il loro nome, definitivamente, in U2. Proprio quel giorno, la band vinse un contest a Limerick, con in premio un audizione con la CBS:

Da quel momento i giovani U2 iniziarono a registrare i primi demo. Sempre nella primavera del 1978, ci fu la prima apparizione in tv, nel programma “Youngline” della RTE, in cui fu eseguita Street Mission:

Il resto è Storia. Quella degli U2, e quella, di riflesso, di milioni di fan da tutto il mondo: generazioni e generazioni, padri, figli, amicizie, amori, tutto sotto un unico comune denominatore: la musica degli U2, di Bono, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen.

Aggiornamento del 25 settembre 2019: oggi, a distanza di ben 43 anni da quel 25 settembre 1976, le parole di Bono raccontate a Rolling Stone India, in occasione del primo concerto in assoluto della band irlandese in India che chiuderà il The Joshua Tree Tour 2019, spiegano bene il rapporto tra gli U2 e i fan:

“I’m definitely saying that about myself and it’s a dirty little secret which is the roar of a crowd, those screams, those shouts, those wails are not actually for us, they are for people’s attachment to the songs. And you take a bow, you say thank you very much, but actually, what’s going on is much more private. People have had dated, they have had intimacies with your songs, they have got married to your songs, broken up to your songs, have lost their loved ones and those are the real things people are attached to… It’s just a funny thing, people don’t own up to that but it’s sort of true. The music is much more interesting than the musician.”

Buon Compleanno agli U2 “The greatest Rock and Roll Band of the North Side of Dublin”! E non dimenticate di festeggiare la nostra band oggi, postando sui Social Network le vostre foto con le maglie degli U2, e l’hashtag #U2T0925:

Foto in evidenza | © U2

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

UA-23020968-1