U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

Bono canta per l’Italia “Let Your Love Be Known”

Inserito da on marzo 18 – 00:59 | 3.456 visite

Il 17 marzo, giorno di San Patrizio, patrono d’Irlanda, Bono, dalla sua casa di Killiney, ha voluto regalare a tutti noi italiani, che in questo periodo stiamo lottando per bloccare il Coronavirus nel nostro paese, un nuovo brano, solo voce e piano, dal titolo Let Your Love Be Known (“Fai conoscere il tuo amore”).

Nella dedica sui vari post dei profili instagram, facebook e twitter degli U2, Bono dice:

For the Italians who inspired it… for the Irish… for ANYONE who this St. Patrick’s day is in a tight spot and still singing. For the doctors, nurses, carers on the front line, it’s you we’re singing to.”

(“Per gli italiani che l’hanno ispirata … per gli irlandesi … per CHIUNQUE in questo giorno di San Patrizio è in difficoltà e continua a cantare. Per i dottori, le infermiere, i volontari in prima linea, è per voi che continuiamo a cantare”.)

Nel video il cantante degli U2 introduce la nuova canzone così:

“Little postcards from bubblin’ Dublin on St Patrick’s Day, a little tune, made up here about an hour ago. I think it’s called ‘Let Your Love Be Known.’”

(“Piccole cartoline da Dublino, il giorno di San Patrizio, un pò di melodia, inventata qui circa un’ora fa. Penso si chiami “Let Your Love Be Known”)

 

Il testo è ispirato, chiaramente, ai flashmob di questi giorni degli italiani restati chiusi in casa, che provano così a fermare il contagio da COVID-19,  e intanto cantano, per sentirsi meno soli:

“Yes there was silence
Yes there was no people here
Yes I walk through the streets of Dublin
and no one was near.

Yes I don’t know you
No I didn’t think I didn’t care
You live so very far away from
Just across the square.

And I can’t reach
But I can ring
You can’t touch.
But you can, you can sing.
Across rooftops

Sing down the phone
Sing and promise me you won’t stop
Sing your love be known
Oh let your love be known.

Yes there is isolation
You and me we’re still here
Yes when we open our eyes
We will stare down the fear.

And maybe i said the wrong thing
Yes I made you smile
I guess the longest distance
is always the last mile.

I can’t reach
But I can ring
You can’t touch
but you can, you can sing
Across rooftops.

Sing to me down the phone
Sing and promise me you won’t stop
Sing and you’re never alone
Sing as an act of resistance.

Sing though your heart is overthrown
Sing, when you sing there is no distance
So let your love be known
Oh let your love be known.

Though your heart is overhtrown
Let your love be known”.

[ via U2Songs.com ]

 

“Sì, c’era silenzio
Sì, qui non c’erano persone
Sì, cammino per le strade di Dublino
E nessuno è nei paraggi

Sì, non ti conosco
No, non pensavo non me ne importasse
Vivete molto più lontano
Che dall’altro lato della piazza

E non posso raggiungervi
Ma posso suonare
Non potete toccarvi
Ma potete, potete cantare
Fra i terrazzi

Cantate attraverso il telefono
Cantate e promettetemi di non smettere
Cantate per far conoscere il vostro amore
Oh fate conoscere il vostro amore

Sì, c’è l’isolamento
Voi ed io siamo ancora qui
Sì, quando apriremo i nostri occhi
Guarderemo dall’alto la paura

E forse ho detto la cosa sbagliata
Sì, vi ho fatto sorridere
Immagino che la distanza più lunga
Sia sempre l’ultimo miglio

Non posso raggiungervi
Ma posso suonare
Non potete toccarvi
Ma potete, potete cantare
Fra i terrazzi

Cantate attraverso il telefono
Cantate e promettetemi di non smettere
Cantate e non sarete mai soli
Cantate come atto di resistenza

Cantate anche se il vostro cuore è sottosopra
Cantate, quando cantate non c’è distanza
Quindi fate conoscere il vostro amore
Oh fate conoscere il vostro amore

Anche se il vostro cuore è sottosopra
Fate conoscere il vostro amore”

[ Traduzione a cura di Gaetano Chirico de Le Migliori Frasi degli U2]

Bono ha condiviso il suo video, con questo importante messaggio di vicinanza a tutti noi italiani, agli irlandesi e a chi sta combattendo con questo virus temibile, dalla sua quarantena volontaria in Irlanda.

Infatti, anche nella bella Isola di Smeraldo, come in tutta Europa, sono state imposte misure per arginare la pandemia dichiarata dall’OMS.

Il primo ministro irlandese, Leo Varadkar, ha annunciato dapprima la chiusura di tutte le scuole dal 12 al 29 marzo, decisione a cui si sono poi aggiunti i divieti di celebrare il giorno di San Patrizio con parate o eventi vari, le chiusure forzate di pub, bar e luoghi di incontro, le chiusure facoltative di negozi e uffici.

Non sappiamo ancora se questo nuovo brano degli U2 verrà pubblicato o se sarà in qualche azione benefica del cantante degli U2 per tutte le persone che stanno, in questo momento, soffrendo per il contagio da Coronavirus.

Intanto, il 19 marzo, gli U2 pubblicano il video dell’esibizione di Bono anche sul loro canale YouTube:

Precedentente anche l’emittente radiofonica italiana RTL 102.5 pubblica lo stesso video sottotitolato in italiano su YouTube: il video così riesce ad arrivare ancora di più al cuore degli italiani e raggiunge circa 70mila visualizzazioni; sulla pagina instagram degli U2 sono invece 630mila.

Il 24 marzo Will.i.am, con queste parole, lancia un messaggio importante da trarre da insegnamento da Let Your Love Be Known:

“This song was created to bring JOY….In times like these, creative people must continue to collaborate…
Whether you are a computer scientist, an engineer, a Therapist or a Teacher, just because we are self-isolating or in quarantine doesn’t mean you are alone…The beauty of international connectivity is that nobody is alone on the internet! Use this time to be creative and collaborate remotely to solve problems…A healthy body also means a healthy mind…#SING4LIFE”
(“Questa canzone è stata creata per portare GIOIA …. In tempi come questi, i creativi devono continuare a collaborare … Che tu sia un informatico, un ingegnere, un terapista o un insegnante, solo perché siamo auto-isolati o in quarantena non significa che sei solo … Il bello della connettività internazionale è che nessuno è solo su Internet! Usa questo tempo per essere creativo e collaborare ‘da remoto’ per risolvere i problemi … Un corpo sano significa anche una mente sana … # SING4LIFE”)
Will.i.am insieme a Bono, Jennifer Hudson e Yoshiki hanno infatti voluto dare questo stesso messaggio per spronare la gente a continuare a cantare come segno di resistenza, mettendo insieme, in un unico video, le immagini provenienti dai flashmob della nostra Italia e le loro interpretazioni proprio della canzone pubblicata dal cantante degli U2 su instagram il 17 marzo.

Will.i.am a Good Morning Britain ha spiegato come Bono abbia voluto condividere con lui il suo brano prima della pubblicazione su instagram e di come, insieme, abbiano pensato, attraverso Let Your Love Be Known, di creare un testimone in modo che le persone a casa possano partecipare, sia che lo ascoltino o lo commentino, o lo cantino insieme realizzandone proprie interpretazioni.

Inoltre, nella notte del 22 aprile, in occasione del 50° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), arriva un’altra collaborazione ed iniziativa legata al nuovo brano lanciato da Bono: Zucchero Fornaciari, in una Piazza del Colosseo deserta a Roma, esegue, per la prima volta in assoluto, il brano inedito Canta La Vita, tratto da Let Your Love Be Known, con il testo in italiano a firma del cantante italiano.

Si tratta dell’ennesima conferma del legame artistico e d’amicizia che hanno i due artisti da molti anni. In questo evento speciale, nella cornice di questo momento storico mai vissuto in precedenza, la canzone arriva come un Inno alla Vita. Un’esibizione unica in cui, nell’inciso finale, le voci di entrambi gli artisti si fondono e uniscono, per lanciare un messaggio mondiale di unione.

Le parole di Zucchero al riguardo:

“Questa canzone è nata nella fase iniziale dell’emergenza. Quando ho sentito Bono, eravamo entrambi molto scossi dalla drammaticità del momento che il Nord Italia stava vivendo. Però quello che ci ha colpito è stata la reazione delle persone, vederle e sentirle sui balconi cantare. Quindi ci siamo detti è che avremmo dovuto fare qualcosa per sottolineare che il canto è una grande forma di resistenza. In un dramma come quello che stiamo vivendo, attraverso il canto si può essere più vicini, si può reagire insieme, in tutte le parti del mondo. La musica, attraversa i muri ed accorcia le distanze”.

View this post on Instagram

Zucchero canta Bono Vox Questa notte, mercoledì 22 aprile, in occasione del 50° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), Zucchero in una Piazza Colosseo deserta a ROMA ha eseguito per la prima volta in assoluto l’inedito ed emozionante brano “CANTA LA VITA”, tratto da “Let Your Love Be Known” di Bono Vox con il testo in italiano a firma di Zucchero. “Canta la vita” è l’ennesima conferma di un sodalizio artistico che lega Zucchero e Bono da molti anni. In un periodo così complesso come quello che stiamo attraversando, questa canzone è un messaggio positivo di speranza e conforto per tutti. Un inno alla Vita. Un’esibizione unica in cui, nell’inciso finale, le voci di entrambi gli artisti si fondono e uniscono, per lanciare un messaggio mondiale di grande unione. «Questa canzone è nata nella fase iniziale dell’emergenza – racconta ZUCCHERO – Quando ho sentito Bono, eravamo entrambi molto scossi dalla drammaticità del momento che il Nord Italia stava vivendo. Però quello che ci ha colpito è stata la reazione delle persone, vederle e sentirle sui balconi cantare. Quindi ci siamo detti che avremmo dovuto fare qualcosa per sottolineare che il canto è una grande forma di resistenza. In un dramma come quello che stiamo vivendo, attraverso il canto si può essere più vicini, si può reagire insieme, in tutte le parti del mondo. La musica, attraversa i muri ed accorcia le distanze». English version in the first comment. #CantaLaVita #LetYourLoveBeKnown #OnePeopleOnePlanet #Earthrise #CosaHoImparato #EarthDay2020 #iocitengo #VillaggioperlaTerra #focolaremedia #Bono #BonoVox #U2 @u2 @earthdayitalia @focolare_official

A post shared by Zucchero Sugar Fornaciari (@zuccherosugar) on

Qui di seguito il video completo della versione di Zucchero:

Una seconda versione video del brano è stata pubblicata sulla pagina ufficiale youtube di Zucchero: nelle immagini, durante il cantato di Bono, vengono mostrate anche le immagini estratte dal suo video instagram del 17 marzo:

 

Tornate a visitare il nostro articolo per ulteriori aggiornamenti.

 

Articolo a cura di Daniela @daniDpVox

Foto in evidenza Screen Video © U2 

Video © U2  & via Rtl 102.5, EarthDay Italia

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

UA-23020968-1