Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

U2 The Joshua Tree Tour 2017

Setlist, articoli, video e foto del tour celebrativo dei 30 anni di The Joshua Tree

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2, U2 Innocence + Experience Tour

Hotpress: Imelda May sul palco con gli U2 per il loro ultimo epico show a Dublino

Inserito da on dicembre 1 – 11:59 | 81 visite

Bono, Edge, Adam Clayton e Larry Mullen sapevano già che quando lo #U2ieTour avrebbe toccato Dublino, sarebbe stato un momento emozionante. Ma le loro attese sono state addirittura superate, in meglio, nella spettacolare serata finale..

Dopo che il tour è iniziato a Vancouver lo scorso maggio, la sera finale di Dublino – l’ultimo dei quattro show sold out nella loro città natale – sarebbe dovuta essere la conclusione della leg del 2015. Ma, per via dei due concerti di Parigi posticipati, a seguito dei vigliacchi attacchi terroristici del 13 Novembre, i ragazzi di Dublino ancora devono finire il proprio “lavoro” nella città dalle luci accecanti. Suoneranno a Parigi i due shows la prossima settimana.
Anche cosi, suonando nella moderna riedizione della storica arena dove una volta annunciarono che avrebbero riazzerato la loro carriera e sognato di nuovo ad alta voce, questo concerto ha rappresentato veramente qualcosa di speciale, quasi come un culmine alchemico di tutto ciò che è stato fino ad oggi, come se l’intero tour fosse servito a realizzare una serata come quella del 28 Novembre.
Fin dal momento in cui hanno dato inizio alla festa con “The Miracle (of Joey Ramone)”, Bono, Edge, Larry e Adam hanno completamente conquistato il pubblico – e il pubblico felicemente si è inchinato ai loro pesi massimi del rock’n’roll..
Il palco riconfigurato ha permesso che non c’erano fans dietro la Band, come invece era stato in quasi tutte le arene, ma non ha fatto praticamente alcuna differenza nell’impatto dello show e nella atmosfera. Anzi, ha reso le cose ancora più intime. Nella sua recente intervista ad HotPress, Edge aveva confessato che avrebbero fatto saltare il tetto dell’arena – e aveva a malapena esagerato.
Si è potuto sentire altissimo un “Wow!” quando sono comparse le immagini sullo schermo all’inizio di Iris, e quindi stava per iniziare tutto lo spettacolo visivo dello #U2ieTour. E’ una canzone molto toccante per Bono sempre, ma stanotte ha veramente dato tutto Bono, gridando come se si stava connettendo nell’aldilà. Qualsiasi tipo di energia stava toccando – o magari è stato il grande pubblico a sostenerlo – ma stanotte veramente è sembrato che Bono era la rock star Alpha per eccellenza.
Ci sono stati moltissimi punti di livello nello show. E ugualmente importante, non c’è stato mai un momento opaco, dall’inizio fino alla drammatica, coreografica, canzone finale. Con gli effetti visivi veramente straordinari da perdere il fiato (si è riuscito a recuperarlo quando la Band era sul palco), la Band ha dimostrato di saper tirare fuori ancora gli artigli e creare una musica meravigliosa – vedi Cedarwood Road, Sunday Bloody Sunday o Raised by Wolves – una parte dello show che ha veramente raggiunto il livello di dramma in maniera veramente energica. Con Every Breaking Wave suonata al piano che forse raggiunge picchi ancora più emozionanti.
Ci sono state ovazioni quando Panti Bliss si è unita alla Band per Mysterious Ways. E dopo anche per la Regina del Rock irlandese, Imelda May, che ha offerto una performance vocale clamorosa di Desire, ballando anche in maniera sontuosa. Per concludere lo show, gli U2 hanno ricordato il loro tour manager Dennis Sheenan con una toccante versione di ’40’.
L’ultima volta che gli U2 hanno suonato in questo posto (“Sarà sempre il The Point per noi”, Bono ha detto a un certo momento), erano 4 uomini sulla trentina. Stanotte, passati i loro cinquanta anni, sono stati veri uomini. Si fotta il cinismo, stasera è stato veramente un rock’n’roll che ha fermato il traffico.. Se ve lo siete perso, non potrete mai immaginare. Potrebbero tornare in questo quando inizierà la leg Experience..Iniziate a contare i giorni..
Fonte | Hotpress
Articolo di Olaf Tyaransen
Traduzione a cura di Angelo @Noodles105
foto di Justin Kent

Tags: , , , ,

UA-23020968-1