Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

U2 The Joshua Tree Tour 2017

Setlist, articoli, video e foto del tour celebrativo dei 30 anni di The Joshua Tree

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » U2 Innocence + Experience Tour

U2.com: “Senza Controllo a Torino…”

Inserito da on settembre 7 – 20:36 | 313 visite

Ecco 7 estratti dalla seconda serata di Torino.

Presentazione dei membri della Band alla gente italiana dopo una versione incendiaria di Out of Control:

“Al Basso, da tutta la strada di Ard na Mara – Adam Clayton; alla Batteria, da Rosemount Avenue, Larry Mullen Jr; alla Chitarra, da tutta la strada di St Margaret’s Park – The Edge: i miei fratelli.”

Non nominiamo abbastanza “Invisible”. Che canzone, grande sia in Europa che nel Nord America. “Invisible veramente è una delle parti migliori dello show. Mi sta facendo commuovere solo se penso a quanto sia toccante e potente.” @madfl3a

“E’ proprio da amare quel momento di cosi alto livello del concerto, dove la Band si nasconde, mentre suona una canzone che si chiama “Invisible”, che era tra l’altro un brano nascosto! @timneufeld

Non c’è mai stata una versione di Desire come questa. Elena (Irene) di Napoli è salita sul palco per ballare durante Mysterious Ways ma il momento Meerkat non stava funzionando cosi Elena (Irene) non ha dovuto trasmettere Desire in tutto il mondo. Invece Bono ha iniziato a cercare altre persone per suonare gli striumenti. Prima un batterista, poi un altro batterista. Poi un chiarrista, poi un altro chitarrista che fa fatto poi da cantante, e anche bene. E cosi questo spontaneo gruppo di 7 elementi, o otto?, ha fatto il suo debutto. Ed è stato meraviglioso, quasi geniale..

‘Lover, I’m off the streets
I’m gonna go where the bright lights
And the big city meet
With a red guitar, on fire
Desire….’

Alla vigilia dell’ottavo anniversario della morte di Luciano Pavarotti, “Every Breaking Wve” è stata dedicata a sua moglie Nicoletta e alla figlia Alice, con una versione in italiano di “Torna A Surriento”. Un altra data è stata ricordata in “Angel of Harlem”, nella settimana del 70esimo compleanno di Van Morrison.

Non può essere non nominato il nuovo capitolo dello show, che va da October a Streets/Pride, che è caratteristico dell’Europa. Tutti ne stanno parlando.

“Sembra proprio che October sia il nuovo cuore dello show, o l’inizio almeno. Il cuore aperto..Ci siamo dentro.” @U2Community

“Bullet porta la rabbia. Zooropa porta la disperazione. Streets porta la speranza. Pride porta il “noi possiamo farlo.” @k_now_waite

“Risposta a Zooropa/Streets.. non ricordo l’ultima volta che mi sono sentito cosi toccato in un concerto degli U2. Forse con One Tree Hill in Auckland nel 2006” @u2gigs

“Una Zooropa cosi è assolutamente meravigliosa e perfecta. Che cosa VOI volete?” @zaharadessert

“La nuova sequenza da Zooropa a Streets è una delle cose più belle che ho ascoltato. Che brillantezza The Edge! @hayitscarolina

“La più potente parte di “cuore delle tenebre” nel tour degli U2 ad oggi. La vastità della crisi umanitaria è sconvolgente.” @atu2comSherry

“Sogna il mondo in cui vuoi vivere. Emozione, rabbia, tristezza. Speranza.” @U2start

Su Streets c’è stata “AmplyRed”- un flash mob organizzato da un sito italiano U2place.com

Una sorpresa speciale alla fine del concerto è stato quando il cantante Italiano Zucchero si è unito alla Band sul palco per “I Still Haven’t Found What I’m Looking For“.

Traduzione a cura di Angelo @Noodles105

Tags: , ,

UA-23020968-1