Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

U2 The Joshua Tree Tour 2017

Setlist, articoli, video e foto del tour celebrativo dei 30 anni di The Joshua Tree

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » U2 Innocence + Experience Tour

VIDEO: 10 performance degli U2 nell’Innocence + Experience Tour che non puoi perderti!

Inserito da on agosto 3 – 11:31 | 378 visite

Gli U2 hanno chiuso la prima parte dell’Innocence + Experience Tour il 31 Luglio 2015 al Madison Square Garden di New York. Con questo articolo vogliamo riassumervi i momenti salienti di questa Leg Americana.

BN-JQ788_0731u2_G_20150731085734

Quella appena conclusa è stata la prima serie di spettacoli legati al lancio del nuovo disco “Songs Of Innocence“. Purtroppo non sono mancati gli inconvenienti: The Edge è accidentalmente caduto giù dal palco nella prima notte a Vancouver; è improvvisamente scomparso il loro storico “Tour Manager”, Dennis Sheehan; l’incidente di Bono in bicicletta prima del tour. Ma con questo tour, la band è riuscita ad ottenere un contatto più stretto con i fans viste le dimensioni della “location“, restando per più spettacoli in ogni città e suonando brani rari anche con ospiti speciali.

Qui trovateci 10 momenti speciali tratti dalla prima parte del tour:

1. “When Love Comes to Town” (May 15, Vancouver)
Si tratta di un’occasione molto speciale per chi ama il blues“, ha detto Bono alla seconda notte del tour della band. “Questo è il giorno che il mondo arriva a dire addio al grande BB King“. Da lì, hanno suonato “When Love Comes to Town“, brano con il quale la band aveva duettato con il re del blues nel 1988, brano che trovate in “Rattle and Hum“. BB King è stato trovato morto il giorno prima e gli U2 non aveva più suonato questa canzone la canzone dall’agosto del 1993 (fonte U2gigs.com)

2. “Sweetest Thing” (May 26, Inglewood, Calif.)
Bono trova un suo sosia, Joseph Hier, e lo ha invitato a duettare con lui sul palco dell’Innocence + Experience Tour.

3. “Beautiful Day” (June 24, Chicago)
Verso la fine di questo singolo (Beautiful Day) tratto dal disco “All That You Can not Leave Behind”, Bono ha preso un momento per affrontare la folla sull’argomento omosessualità: “Quest’anno, il nostro paese ha fatto qualcosa di veramente importante. Sempre più persone hanno votato per l’uguaglianza nel matrimonio in Irlanda“. Bono ovviamente si riferiva alla legalizzazione dei matrimoni omosessuali in Irlanda avvenuta a maggio.

4. “Gloria” (June 28, Chicago)
Erano passati quasi 10 anni da quando gli U2 suonarono “Gloria” l’ultima volta. Il brano è tratto dal disco “October“.

5. “Desire” (July 6, Toronto)
Gli U2 hanno continuato a far salire sul palco le loro Tribute Band, invitando a Toronto gli “Acrobat” per duettare in una versione ridotta di “Desire” tratta sempre da “Rattle and Hum“. Salire sul palco con i tuoi eroi è un compito arduo, ma sembra proprio che gli Acrobat siano riusciti a dare il meglio.

6. “October” (July 18, New York City)
Al primo spettacolo degli U2 al Madison Square Garden di New York, la band ha tirato fuori dal cilindro “October” per la prima volta dal novembre del 1989 (secondo U2gigs.com). The Edge ha messo giù la sua chitarra e si è spostato al pianoforte.

7. “Desire” / “Angel of Harlem” (July 22, New York City)
Jimmy Fallon sale sul palco ed esegue “Angel Of Harlem” insieme la band.

8. “Ordinary Love” (July 26, New York City)
“La ladyness, la Gaganess è qui questa sera”, ha detto Bono, quando ha introdotto la pop star Lady Gaga, che è salita sul palco con scarpe ridondanti e un bikini nero. Con poco clamore, si è seduta al pianoforte ed ha iniziato a suonare “Ordinary Love“, che Bono ha ricordato alla folla, è stata scritta per Nelson Mandela (colonna sonora del film dedicato al premio nobel dal titolo:”Mandela: Long Walk to Freedom“).

9. “Mother and Child Reunion”/”Where the Streets Have No Name” (July 30, New York City)
Alla penultima serata al Madison Square Garden, gli U2 hanno invitato fino Paul Simon ed insieme hanno suonato una versione del suo brano del 1972 di “Mother and Child Reunion“. E’ stato un momento rapido ma epico, che ha portato Bono ad inchinarsi a Simon, alla fine, mentre la band iniziava con la loro hit del 1987 “Where the Streets Have No Name“.

10. “I Still Haven’t Found What I’m Looking For” / “Stand By Me” (July 31, New York City)
Hanno suonato insieme già più volte negli anni passati, ma è sempre fantastico vederli suonare. Gli U2 per l’ultima notte al Madison Square Garden hanno invitato il “Boss”, Bruce Springsteen, per suonare “I Still Haven’t Found When I’m Looking For” e poi “Stand By Me”.

Fonte | TheWallStreetJurnal

Tags: , , , , ,

UA-23020968-1