Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

U2 The Joshua Tree Tour 2017

Setlist, articoli, video e foto del tour celebrativo dei 30 anni di The Joshua Tree

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » U2 Innocence + Experience Tour

U2ieTour – Montreal: Tutte le curiosità da sapere – Parte 2

Inserito da on giugno 18 – 12:13 | 69 visite

16-06-2015

Terzo di quattro show a Montreal.

Il soundcheck della giornata ha riguardato Volcano, Iris, Sunday bloody sunday e The Miracle, tutte poi suonate nella serata.
Per Volcano è la terza presenza in questo tour.

Sempre prima della stessa Volcano la band ha improvvisato Desire (non presente sulla setlist) con un fan chiamato a suonare la chitarra e a cantare.
Durante invece Mysterious ways Bono chiama sul palco una fan per filmare la performance per Meerkat.

Rientrano in setlist The troubles, dopo 4 show di assenza, The Electric co. e I still haven’t found what I’m looking for.
Ordinary love era sulla setlista stampata, collocata dopo Volcano ma non è stata suonata.

Bono durante la serata ha cantato per ben tre volte lo snippet di Anthem, canzone di Leonard Cohen: tra Volcano ed Every breaking wave, durante l’intro di Bullet the blue sky e prima del solo di Edge in With or without you.

Durante Where the streets have no name Bono ha chiamato un gruppo di fan piuttosto numeroso rimasto poi sul palco per il gran finale con I still haven’t found what I’m looking for.

17-06-2015

Quarto ed ultimo show a Montreal.
Rumors che riguardano il soundcheck riportano che è stata provata The crystal ballroom che però non è stata suonata in concerto.

Stuck in a moment ritorna in setlist dopo una lunga assenza insieme ad Elevation e Out of control.
Durante Pride Bono ha voluto portare l’attenzione su Raif Badawi, autore e attivista tenuto prigioniero in Arabia Saudita.

Alla fine di City of blinding lights Bono nota una bandiera del Quebec e accenna Gens du pays, un inno non ufficiale del Quebec.
La folla lo ha accompagnato cantando le parole insieme a lui in maniera molto sentita.

Il concerto si è chiuso con 40 che mancava da molti show ed è stata dedicata alle 6 persone rimaste uccise nel tragico incidente di ieri a Berkeley.

UA-23020968-1