Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

U2 The Joshua Tree Tour 2017

Setlist, articoli, video e foto del tour celebrativo dei 30 anni di The Joshua Tree

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Approfondimenti, Tutte le news sugli U2

Paul Mcguinness: “Bono canta meglio che mai”

Inserito da on luglio 17 – 20:48 | 411 visite

“Ho visto negli U2 persone intelligenti, ambiziosi e leali tra loro, una squadra”

Interessante intervista a l’ex manager degli U2 Paul Mcguinness durante il Summit internazionale della Musica 2014 a Ibiza:

Non ti mancano gli U2 dopo 36 anni di lavoro insieme?

In realtà, parlo sempre con loro. Siamo molto amici. Ora stanno lavorando in California al nuovo album, e nonostante la distanza, non passa giorno senza che parliamo.

Perché hai deciso di ritirarti dagli U2?

Perché ho avuto una grande carriera al loro fianco per 36 anni, e non volevo trascorrere i prossimi quattro anni in tour una volta uscito il nuovo album. Ho 62 anni e mi voglio fermare un po ‘, voglio fare altre cose diverse.

Cosa pensi di fare adesso?

Io sono uno dei membri fondatori di uno studio cinematografico in Irlanda (Ardmore Studios). Prima di essere responsabile degli U2 sono stato aiuto- regista in un film. Ed ora sono coinvolto nel cinema. Sono appena appena arrivato dal Festival di Cannes.

Cosa vidi, cosa ti piacque degli U2 quando li hai visti per la prima volta al Project Arts Centre di Dublino? il 25 Maggio 1978?

Una band composta da persone intelligenti, ambiziose e fedeli. Erano una squadra, una vera squadra.

Ma il fervore religioso di Bono, The Edge e Larry non avrebbe potuto mettere in pericolo le loro vite? Adam Clayton Pensò di lasciare il gruppo?

Erano amici prima che una band e da lì ottennero il loro successo. Questa amicizia ha permesso loro di superare tutti gli ostacoli e si sono sempre aiutati a vicenda. Quando abbiamo registrato l’album “The Unforgettable Fire”, aveva molti strumenti, la produzione era così complessa e abbiamo chiesto se sarebbe stato meglio ampliare il gruppo, ma hanno detto no, erano una band di quattro persone. Una squadra.

In tutto questo tempo, qual’è stato il miglior periodo che hai passato con la band?

Ci sono stati molti grandi momenti, ma il concerto al Santiago Bernabeu di Madrid (15 luglio 1987) è stato straordinario, uno dei migliori perché era la prima volta che si esibirono in quello stadio. E lasciate che vi racconti una storia che mi è successa in Spagna. E ‘successo nei primi anni ’80. Siamo andati in un negozio di dischi a Madrid ed ho chiesto se avevano gli “iu tu” .No, rispose il commesso. Tuttavia, cercando e frugando trovai. Tornai dal negoziante e mi disse: “Ah! stava cercando gli ‘U dos’“, ha risposto. La stessa cosa è successa a Roma: ‘U due’, mi hanno detto. Alla fine tutti si sono abituati a dire “iu tu”

Sai se il nuovo album verrà finalmente rilasciato dopo l’estate?

La verità è che non so quando finirà.

Hai sentito, sai com’è?

E’ fantastico!, è molto diverso da quello che hanno fatto finora, ma comunque suona come U2. Hanno lavorato con un nuovo produttore, Danger Mouse (Brian Burton). Bono canta meglio che mai. Invecchiando, la sua voce è ancora più interessante.

Fonte | noticierou2

Tags: , , ,

UA-23020968-1