U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » U2360GRADI [PINK]

Le generazioni future saranno U2 lovers

Inserito da on aprile 13 – 08:00 Un commento | 499 visite

Gli U2 sono per noi fan la colonna sonora di tutta una vita; ci accomuna l’amore incondizionato per una band che sentiamo “nostra” perché la portiamo ogni giorno sulla pelle, e questo vale per tutti, non solo per chi li ha manifestamente tatuati su una parte del corpo. Amiamo la loro musica, quella musica che in un preciso momento ci ha conquistato così tanto da non poterne più fare a meno. C’è chi l’amore per gli U2 l’ha scoperto molto presto e ricorda come da ragazzini fosse difficile andare ad un loro concerto, soprattutto se non si viveva nella stessa città o addirittura in un altro paese. Come ogni grande passione, anche quella per gli U2 viene condivisa e trasmessa ai nostri figli, alle persone con cui viviamo e condividiamo le esperienze quotidiane. Proprio oggi un fan ha voluto condividere con me l’emozione che prova tutte le volte che ascolta With or Without You e che guarda il video relativo..ha condiviso con me il ricordo dei concerti di Torino nel 2001 e nel 2010, quando, i quest’ultimo è riuscito a realizzare il desiderio di essere con sua figlia, a cui nel 2001 aveva promesso di vedere un giorno insieme un altro loro concerto. Quella “bambina” a giorni compierà 18 anni, con l’emozione del padre che nel scrivermi la sua storia si commuove..beh, dopo questa testimonianza sono sempre più convinta che le generazioni future saranno U2 lovers..fino a quando noi fan avremo la voglia e la propensione di trasmettere il nostro amore ai nostri figli e a tutti coloro che abbiano l’interesse di provare ancora passione per un genere di musica che crea vera e propria dipendenza. E gli U2 creano dipendenza…basti pensare alla nuova Invisible per capire che cosa può provocare in ciascuno di noi la voce di Bono, la chitarra di The Edge, il basso di Adam e la batteria di Larry nonostante siano passati oltre trent’anni dai loro primissimi brani. Sono semplicemente immensi, non smetterò mai di pensarlo. Per questo motivo sono convinta che gli U2 continueranno ad avere un enorme seguito anche tra i più giovani e per diverse generazioni. Gli U2 sono vivi e stanno bene e indipendentemente dallo scorrere del tempo vivranno in noi perché fanno parte della nostra memoria comune. Sono la nostra storia: passata, presente e futura.

Tags: ,

UA-23020968-1