U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Approfondimenti, Extra, Tutte le news sugli U2

Appello degli Windmill Lane Studios

Inserito da on febbraio 28 – 17:53 | 868 visite

Lo studio di registrazione che ha ospitato gli U2, Depeche Mode e Rolling Stones ha lanciato un appello a tutti i musicisti che vi hanno registrato, a raccogliere i loro nastri utilizzati per la registrazione che altrimenti verranno distrutti.

Molti dei nastri originali degli U2, prodotti negli studi di Windmill Lane tra cui Boy, War e The Joshua Tree rischiano di andare persi per sempre a causa del deterioramento.

Lo studio, che è stato costruito nel 1978 dall’ingegnere Brian Masterson, è stato originariamente utilizzato dai musicisti tradizionali prima che gli U2 vi iniziassero a lavorare nel 1980. Gli studi di Windmill ormai si sono trasferiti a Road Ringsend di Dublino e sono ora di proprietà del Pulse Recording College. Tuttavia, il vecchio studio è ancora un luogo di pellegrinaggio per molti fan che visitano i graffiti del muro “degli U2”.

“Stiamo appellando tutti gli artisti che hanno lavorato qui con i nastri multi-traccia da due pollici, a venirli a recuperare perché ci stiamo sbarazzando di quei nastri”. Ha dichiarato Ian Brady del Pulse Recording College a RTE. “C’è un sacco di roba qui di grande interesse storico, da artisti del calibro degli U2, Riverdance, AC/DC e The Chieftains, ma i nastri pesano tonnellate e stanno occupano spazio prezioso. Se non verranno a riprenderli, saranno eleminati.”

Brady ha incoraggaito tutti gli appassionati e i fan a fare una visita per avere un’ultima possibilità di vedere questi storici nastri in un unico posto.

“Lo smaltimento avrà inizio il 7 maggio, e invitiamo tutte le parti interessate che desiderano rivendicare i loro nastri a contattarci prima di tale data.” Afferma.

Fonte: www.rte.ie

Tags:

UA-23020968-1