U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Extra, Tutte le news sugli U2

Bono sfida il tempo e si proietta nel 2023

Inserito da on febbraio 8 – 12:59 | 440 visite

Questa settimana nel supplemento dell’Irish Times è presente un pezzo scritto da Bono in cui il frontman degli U2 ipotizza come sarà non solo l’Irlanda, ma il mondo intero tra dieci anni, nel 2023. La visione di Bono è estremamente ottimista. Nel pezzo si vede consegnare le proprie risposte dallo spazio, suggerendo che gli U2 sarebbero la prima band ad andare fuori dai confini della Terra.

Nel 2013 Bono loda il presidente Obama – no, non Barack, ma Michelle! “Mi piace il presidente Obama. Penso che stia facendo un ottimo lavoro”, scrive Bono. “Mi è piaciuto anche il presidente Clinton…che sapeva che c’era un lavoro ancora più grande del presidente degli Stati Uniti. Ma se Michelle ottiene un secondo mandato i democratici saranno in carica per 20 anni, probabilmente non va bene per la democrazia…Marco Rubio e Chris Christie sono entrambi seri candidati repubblicani e si dice che Chelsea Clinton e il governatore Springsteen corrano contro di loro…divertente da guardare”. Certo, alcuni dettagli sono fantastici, ma questa è la visione idealizzata di Bono di ciò che il mondo potrebbe essere in appena una decina d’anni.

Bono continua suggerendo che Brian O’Driscoll, sì, la stella di rugby, diventerà Primo Ministro in Irlanda. Vede anche le cose cambiare nel fatto che l’Africa – unita e libera dalle malattie – spingerà per contribuire ad alleviare il debito irlandese. “Sai, sono stato in Tanzania con una delegazione guidata dal primo ministro Brian O’Driscoll per ringraziare tutti i musicisti africani – Youssou N’Dour, Angelique Kidjo, K’Naan, Kenna – che hanno favorito la campagna “Drop the debt” per l’Irlanda. Da lì siamo andati all’inaugurazione di Ngozi Okonjo Iweala – Primo presidente di tutta l’Africa”.

“E’ un vecchio astuto Brian O’. Ho avuto un sacco di pressione per votare per Robbie Keane quando correva contro di lui. Ma quella discussione con il Commissario Europeo, Thierry Henry, non ha favorito Robbie. Lascia stare”. Scherzosamente Bono poi prevede che sua moglie Ali fuggirà con l’altra star irlandese Liam Neeson. Certo, sembra però che Bono abbia un piano per filarsela con Pippa Middleton.

Con un ampio gesto, Bono continua vedendo una ristrutturazione dei paesi per come li conosciamo oggi. Il Regno Unito uscirà dall’Europa, mentre la Russia vi si unirà sotto lo Zar Putin. Inoltre immagina un nuovo Commonwealth sotto la guida nientemeno che Bill Clinton. “Tutto i giochi sono cambiati ora con il nuovo Commonwealth sotto Clinton. Con gli Stati Uniti, il Canada, l’Australia e l’India che si sono riuniti con il Regno Unito, e gli Stati Uniti d’Africa…che sono quasi la metà della popolazione mondiale. Ho appena sentito che nel vecchio protettorato di Hong Kong sono in troppi. Quella sola città aggiunge altri 57 milioni di anime. E il presidente Aung San Suu Kyi lo sta seriamente prendendo in considerazione, anche se la Birmania – come l’Irlanda – non faceva parte del gruppo originale….potete immaginare quanto sia difficile per me a casa con il re nelle orecchie ogni fine settimana…è molto reale questa storia d’amore tra Inghilterra e Irlanda….ci vogliono davvero”


Fonte: Irishcentral

Traduzione di: U2Market.com

Tags: , ,

UA-23020968-1