Approfondimenti

Articoli che raccontano il pensiero dei fan e analizzano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

U2 Innocence + Experience Tour

Setlist, articoli, video, e foto del tour a supporto di Songs Of Innocence

Songs Of Innocence

Tutto sull'album degli U2 pubblicato il 9 settembre 2014

U2360GRADI [PINK]

La rubrica tutta al femminile dedicata agli U2 scritta da Angela Barresi

Home » Extra, News

Adam segue le orme della madre con il progetto “Walk In My Shoes”

Inserito da on marzo 21 – 19:36 | 2.067 visite

A lungo conosciuto come l’uomo shyest della musica U2, Adam Clayton ha lasciato ieri che le sue calzature occupassero la ribalta. Il bassista si è preso una pausa dalla lavorazione del tredicesimo album del gruppo (ATTENZIONE!!!!QUESTO E’ UNO SCOOP), per contribuire a lanciare ‘Walk In My Shoes’, una nuova iniziativa per l’ ospedale universitario di San Patrizio a sostegno della salute mentale dei giovani pazienti. Indossando un paio di scarpe Christian Louboutin nera borchiati in maniera accattivante, il 52-year-old ha voluto seguire le orme della madre, Jo Clayton, da sempre fautrice del progetto. La signora Clayton è stata uno dei membri fondatori dei “Friends of St Patrick s”, per una raccolta di fondi a favore dell’ospedale di Dublino, situato tra Heuston Station e l’ ospedale di San Giacomo, un’opera instancabile la sua, fino alla sua morte l’anno scorso

 

Fonte|U2Breaking News

Tags: ,

UA-23020968-1