U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

Nella autobiografia di JAY-Z c’è (ovviamente) Bono!

Inserito da on dicembre 11 – 17:55 | 499 visite

 

Jay-Z nella sua autobiografia ha raccontato del legame che c’è tra lui e Bono. Ecco cosa ne è uscito.

Tutto ha inizio diversi anni fà, durante una serata insieme al leggendario produttore Quincy Jones in una “cigar room” di un bar di Londra.

“Bono ha trascorso il suo tempo a sorridere e ridere. Mi è piaciuto da subito. Sapevo chi era, naturalmente: un musicista, un filantropo ed un’attivista per i diritti umani. Conosco i successi degli U2 come chiunque altro su questo pianeta, ma non mi aspettavo di trovare qualcuno così onesto, umile ed aperto. Bono emana così tanta e pura energia positiva! I suoi occhi si illuminano e danza letteralmente quando è eccitato. E’ una di quelle persone che sembrano sempre affamati di nuove informazioni, nuove esperienze e sono desiderosi di condividerle.”

Nella sua autobiografia, racconta come Bono abbia parlato per oltre un’ora con Quincy Jones e cantato un pezzo che aveva registrato nel primo pomeriggio. “Tutti erano esterefatti per come riusciva ad ipnotizzare tutti noi”. JAY-Z  racconta di aver detto a Bono di voler fare una vacanza nel sud della Francia e che per lui era la prima volta. Bono gli offri il suo aereo con il quale ci viaggiò con i suoi amici.

JAY-Z, commenta a lungo la risposta fatta un giorno ad una domanda di un giornalista sul nuovo album degli U2 (a quel tempo, era “No Line On The Horizon”). ‘J’ ha fatto notare come una band U2 possono soffrire per la pressione inpostagli sul la qualità del loro lavoro, e questo per rimanere al livello raggiunto fin’ora. “Più tardi, Bono mi ha detto che il mio commento era veramente toccante. Ma anche che gli avrebbe messo un pò d’ansia. Ha deciso di tornare in studio, anche se l’album era finito, a rielaborare il tutto fino a quando non ritenva di essere il miglior lavoro possibile. Io veramente non volevo suscitare ansia con quel commento e sono rimasto stupito della sua reazione al livello che si trova con alle spalle la carriera che ha. E’ una persona che ancora si preoccupa con tanto scrupolo per il suo lavoro. Ho solo pensato ad esprimere simpatia. Ma è Bono: una stella, un musicista, un diplomatico del mondo, un filantropo, tutto in un’unica persona. ”

Jay Z e Bono sono diventati amici e la loro amicizia dura da molti anni, “Anni dopo, abbiamo investito insieme in un ristorante a New York: The Spotted Pig a Greenwich Village”

L’anno scorso, hanno anche collaborato alla canzone “Stranded” per le vittime del terremoto in Haiti.

 

Fonte | U2achtung.com

Tags: , , , ,

UA-23020968-1