Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

U2 The Joshua Tree Tour 2017

Setlist, articoli, video e foto del tour celebrativo dei 30 anni di The Joshua Tree

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

Bono: ‘Non sappiamo quello che vogliamo fare dopo’

Inserito da on ottobre 26 – 12:46 | 503 visite

Con il rilascio imminente di Achtung baby Remastered, gli U2 stanno facendo molte interviste e capita che ogni tanto si riesca ad estrapolare qualche progetto futuro dalla loro bocca. In un nuovo e lungo articolo di USA Today, Edge dice che la band sta inizierà a lavorare sul del materiale nuovo entro la fine dell’anno. Bono, invece, continua a battere il tasto su questo momento di grande incertezza interna:

“Non sappiamo quello che vogliamo fare dopo”, dice. “E ‘un po’ come il 1990, dove dobbiamo scavare in profondità in noi stessi. Sono molto orgoglioso del nostro ultimo album. E ‘stato molto ricco. Ma dobbiamo avere ottimi motivi per mettere fuori un nuovo album degli U2, perche’ ci sono 150 milioni di nostri dischi già li fuori. Perché qualcuno dovrebbe volerne un altro? Non so se ci vorrà un anno o cinque anni “.

Bono fa commenti simili anche nella nuova edizione di Q magazine, che ha gli U2 in copertina ed il CD con altri artisti che hanno cantato nel disco di  Achtung Baby creando delle cover.

“Non so se è possibile per noi fare qualcosa di attuale e significativo, non solo per il nostro pubblico, ma anche rispettando i tempi in cui viviamo, anche se c’è dadire che questo è il tipo di lavoro che fa per me e io non sono pronto a rinunciarvi. Sono molto importanti le canzoni trasmesse dalla radio radio perchè restano molto importanti per noi. Ma non sono sicuro che saremo in grado di raggiungere il numero 1 delle classifiche pop [ancora], ma abbiamo bisogno di canzoni che vanno al di fuori del nostro pubblico.”

A parte i commenti di Bono, sembrerebbe che gli U2 proseguiranno il lavoro già svolto con Danger Mouse (come si diceva all’inizio di quest’anno), e lasciare nel cassetto il progetto Songs Of Ascent, il set di canzoni che continuerebbero il disco di No Line On The Horizon. Adam dice a Q: “Abbiamo pensato che ci fosse più materiale rimasto da No Line … ma la verità è che ora ci sentono molto lontani da quel materiale.”

 

Fonte

Tags: , , , ,

UA-23020968-1