U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

OCTOBER: Testi e Traduzioni

Inserito da on ottobre 24 – 00:14 | 10.493 visite

October (uscito in ottobre 1981) – Un disco pesantemente condizionato dal coinvolgimento religioso di tre dei quattro U2. Bono, Edge e Larry, infatti, facevano parte del gruppo integralista cattolico Shalom,  dove si leggevano e discutevano quotidianamente i Sacri Testi. Questa situazione, innescava forti contrasti con Adam (protestante), inoltre nel gruppo Shalom l’attività di rock-band era malvista ed i tre membri erano apertamente invitati a ritirarsi dalle scene.
Inoltre Bono incappa in un contrattempo non indifferente: Il 22/3/1981 dopo lo spettacolo al Fog Horn di Portland gli U2 ricevono alcuni ospiti in camerino. Più tardi Bono si accorge che qualcuno ha rubato la sua borsa che conteneva il taccuino con le idee per i testi dell’album successivo. Questo lo costrinse poi in studio ad improvvisare spesso le parole ispirandosi alla Bibbia che conosceva ormai benissimo.

GLORIA 

I try to sing this song
I, I try to stand up
But I can’t find my feet.
I, I try to speak up
But only in you I’m complete.

 

Gloria
In te domine
Gloria
Exultate
Gloria
Gloria
Oh, Lord, loosen my lips.

I try to sing this song
I, I try to get in
But I can’t find the door
The door is open
You’re standing there, you let me in.

Gloria
In te domine
Gloria
Exultate
Oh, Lord, if I had anything
Anything at all
I’d give it to you.

Gloria
In te domine
Gloria
Gloria

GLORIA  

Provo a cantare questa canzone
Io, io provo ad alzarmi
Ma non riesco a trovare i miei piedi
Io, io provo a parlare forte
Ma solo in te sono completo.

 

Gloria
In te domine
Gloria
Exultate
Gloria
Gloria
Oh Signore, sciogli le mie labbra.

Io provo a cantare questa canzone
Io, io provo ad entrare
Ma non riesco a trovare la porta
La porta è aperta
Tu sei là in piedi, mi lasci entrare.

Gloria
In te domine
Gloria
Exultate
Oh Signore, se io avessi qualcosa
Qualunque cosa
La darei a te

Gloria
In te domine
Gloria
Gloria

 

I FALL DOWN 

Julie says,
John I’m getting nowhere
I wrote this letter,
hope to get someplace soon
I want to get up
When I wake up
But when I get up
I fall down.

 

Julie wake up, Julie tell the story
You wrote the letter,
Said you were gonna get there someday
Gonna walk in the sun
And the wind and the rain
Never look back again
Now you fall down
You’re falling down
You fall down
You fall down.

You’re falling down
You fall down
You fall down.

Julie say something, Julie say you’re sorry
You’re gonna get better, you better not
Leave me here anyway
I want to get up, when you wake up
But when I get up
I fall down
I’m falling down
I fall down
I broke myself.

I fall, I fall down
I’m falling down
I fall down
When you fall
I fall with you
And when you’re falling down
Is when I hit the ground.
I fall with you
I fall down.

IO CADO GIU’  

Julie dice,
John non sto arrivando da nessuna parte
Ho scritto questa lettera,
Spero di arrivare presto in qualche posto
Voglio alzarmi
Quando mi sveglio
Ma quando mi alzo
Io cado giù

 

Julie svegliati, Julie racconta la storia
Tu hai scritto la lettera,
Dicevi che ci saresti arrivata un giorno
Avresti camminato nel sole
E nel vento e nella pioggia
Non avresti mai più guardato indietro
Ora tu cadi giù
Stai cadendo giù
Tu cadi giù
Tu cadi giù

Stai cadendo giù
Tu cadi giù
Tu cadi giù.

Julie dì qualcosa, Julie dì che ti dispiace
Ti sentirai meglio, è meglio che non
Mi lasci qui comunque
Io voglio alzarmi, quando ti svegli
Quando mi alzo
Io cado giù
Quando sto cadendo giù
Io cado giù
Io mi sono spezzato

Io cado, io cado giù
Sto cadendo giù
Io cado giù
Quando tu cadi giù
Io cado con te
E quando tu stai cadendo giù
E’ il momento in cui io colpisco la terra
Io cado con te
Io cado giù.

 

I THREW A BRICK THROUGH A WINDOW 

I was talking, I was talking to myself
Somebody else talk, talk, talking.
I couldn’t hear a word,
A word he said.

 

He was my brother
I said there was no other
Way out of here
Be my brother
(Brother).
Got to get out, got to get out.

I was walking, I was walking into walls
And back again
I just keep walking
I walk up to a window to see myself
And my reflection, when I thought about it
My direction, going nowhere,
Going nowhere.

No-one, no-one is blinder
Than he who will not see.
No-one, no-one is blinder
Than me.

I was talking, I was talking in my sleep
I can’t stop talk, talk, talking
I’m talking to you, it’s up to you
Be my brother, there is no other way out of here
Be my brother
Got to get out, got to get out
Got to get out of here.

TIRAI UN SASSO IN UNA FINESTRA  

Stavo parlando, stavo parlando a me stesso
Qualcun’altro, parlava, parlava ….
Non riuscivo a sentire una parola
Una sola parola di cosa diceva.

 

Lui era mio fratello
Io dicevo che non c’era un’altra
Via di uscita da qui
Sii mio fratello
(Fratello).
Dobbiamo uscire, dobbiamo uscire.

Stavo camminando, stavo entrando tra le mura
Ed poi tornavo indietro
Continuo solo a camminare
Vado verso una finestra per vedere me stesso
Ed il mio riflesso, quando ci penso
La mia direzione, non sto andando da nessuna parte,
Non sto andando da nessuna parte.

Nessuno, nessuno è più cieco
Di colui che non vuole vedere
Nessuno, nessuno è più cieco
Di me.

Stavo parlando, stavo parlando nel sonno
Non riesco a smettere di parlare, parlare …
Sto parlando a te, dipende da te
Sii mio fratello, non c’è un’altra via d’uscita da qui
Sii mio fratello
Bisogna uscire, bisogna uscire
Bisogna uscire da qui

 

REJOICE 

It’s falling, it’s falling
And outside a building comes tumbling down
And inside a child on the ground
Says he’ll do it again.

 

And what am I to do?
What in the world am I to say?
There’s nothing else to do.
He says he’ll change the world some day
I rejoice.

This morning I fell out of bed
When I woke up to what he had said
Everything’s crazy
But I’m too lazy to lie.

And what am I to do?
Just tell me what am I supposed to say?
I can’t change the world
But I can change the world in me.

I rejoice.

GIOISCO  

Sta cadendo, sta cadendo
E fuori un palazzo sta crollando
E dentro un bambino per terra
Dice che lo farà ancora

 

E dimmi tu come dovrei fare?
Cosa dovrei dire nel mondo?
Non c’è nient’altro da fare.
Lui dice che cambierà il mondo un giorno
Io gioisco.

Stamattina sono caduto dal letto
Quando ho realizzato quello che lui aveva detto
E’ tutta una pazzia
Ma sono troppo pigro per stare sdraiato.

E dimmi tu come dovrei fare?
Dimmi solo cosa dovrei dire?
Non posso cambiare il mondo
Ma posso cambiare il mondo in me.

Io gioisco

 

FIRE 

Calling, calling
The sun is burning black
Calling, calling
It’s beating on my back
With a fire
With a fire.

 

Calling, calling
The moon is running red
Calling, calling
It’s pulling me instead
With a fire, fire

But there’s a fire inside
And I’m falling over
There’s a fire in me
When I call out
I built a fire, fire
I’m going home.

Calling, calling
The stars are falling down
Calling, calling
They knock me to the ground
With a fire, fire.

But there’s a fire inside
And I’m falling over
There’s a fire inside
When I call out
There’s a fire inside
When I’m falling over
You built a fire, fire
I’m going home.

FUOCO  

Gridando, gridando
Il sole bruciando si annerisce
Gridando, gridando
Sta battendo sulla mia schiena
Con un fuoco
Con un fuoco.

 

Gridando, gridando
La luna sta diventando rossa
Gridando, gridando
Sta invece tirando me
Con un fuoco, fuoco

Ma c’è un fuoco dentro
Ed io sto precipitando
C’è un fuoco in me
Quando grido
Ho fatto un fuoco, fuoco
Sto andando a casa.

Gridando, gridando
Le stelle stanno cadendo giù
Gridando, gridando
Mi sbattono a terra
Con un fuoco, fuoco.

Ma c’è un fuoco dentro
Ed io sto precipitando
C’è un fuoco dentro
Quando grido
C’è un fuoco dentro
Quando sto precipitando
Ho fatto un fuoco, fuoco
Sto andando a casa.

 

TOMORROW 

Won’t you come back tomorrow
Won’t you come back tomorrow
Won’t you come back tomorrow
Can I sleep tonight?

 

Outside, somebody’s outside
Somebody’s knocking at the door.
There’s a black car parked
At the side of the road
Don’t go to the door
Don’t go to the door.

I’m going out.
I’m going outside mother.
I’m going out there.

Won’t you be back tomorrow,
Won’t you be back tomorrow,
Will you be back tomorrow?
Can I sleep tonight?

Who broke the window
Who broke down the door?
Who tore the curtain
And who was it for?
Who heals the wounds
Who heals the scars?
Open the door, open the door.

Won’t you come back tomorrow?
Won’t you be back tomorrow?
Will you be back tomorrow?
Can I sleep tonight?

‘Cause I want you
I, I want you
I really want you.
I, I want, I, I
Want you to be back tomorrow
I want you to be back tomorrow.
Will you be back tomorrow?
Can I sleep tonight?

I want you be back tomorrow
I want you be back tomorrow.
Will you be back tomorrow?
Open up, open up, to the Lamb Of God
To the love of He
Who made the blind to see.

He’s coming back
He’s coming back
O believe Him.

DOMANI  

Non ritornerai domani?
Non ritornerai domani?
Non ritornerai domani?
Posso dormire stanotte?

 

Fuori, qualcuno è fuori
Qualcuno sta bussando alla porta.
C’è un’auto nera parcheggiata
Sul lato della strada
Non andare alla porta
Non andare alla porta.

Sto uscendo.
Sto andando fuori madre.
Sto andando là fuori.

Non ritornerai domani,
Non ritornerai domani,
Ritornerai domani?
Posso dormire stanotte?

Chi ha rotto la finestra
Chi ha abbattuto la porta?
Chi ha strappato la tenda
E chi ne ha giovato?
Chi sana le ferite?
Chi  guarisce le cicatrici?
Apri la porta, apri la porta.

Non ritornerai domani?
Non ritornerai domani?
Ritornerai domani?
Posso dormire stanotte?

Perché io ti voglio
Io, io ti voglio
Io davvero ti voglio.
Io, io voglio, io, io
Voglio che torni domani
Io voglio che torni domani.
Ritornerai domani?
Posso dormire stanotte?

Io voglio che torni domani
Io voglio che torni domani
Ritornerai domani?
Apriti, apriti, all’Agnello di Dio
All’amore di Colui
Che fece vedere ai ciechi.

Sta ritornando
Sta ritornando
Oh credete in Lui.

 

OCTOBER 

October and the trees are stripped bare
Of all they wear.
What do I care?

 

October and kingdoms rise
And kingdoms fall
But you go on
And on.

OTTOBRE  

Ottobre e gli alberi sono spogliati
Di tutta la loro veste.
Cosa mi importa?

 

Ottobre ed i regni sorgono
Ed i regni cadono
Ma tu vai avanti
E avanti.

 

WITH A SHOUT (JERUSALEM) 

Oh, where do we go,
Where do we go from here?
Where to go?
To the side of a hill
Blood was spilt
We were still looking at each other.
But we’re going back there?

 

Jerusalem
Jerusalem

Shout, shout, with a shout
Shout it out, shout
Shout it out.

I want to go, to the foot of Mount Zion
To the foot of He who made me see
To the side of a hill
Blood was spilt
We were filled with a love
And we’re going to be there again

Jerusalem
Jerusalem

Jerusalem
Jerusalem
Jerusalem
Jerusalem
Jerusalem

Shout, shout, with a shout
Shout, with a shout.

CON UN GRIDO (GERUSALEMME) 

Oh, e dove andiamo
Dove andiamo da qui
Dove andare
Verso il fianco di una collina
Il sangue è stato versato
Stavamo ancora guardandoci a vicenda
Ma stiamo ritornando là?

 

Gerusalemme
Gerusalemme

Grida, grida, con un grido
Gridalo fuori, grida
Gridalo fuori.

Io voglio andare, ai piedi del Monte Sion
Ai piedi di Colui che mi fece vedere
Verso il fianco di una collina
Il sangue è stato versato
Siamo stati colmati con un amore
E torneremo di nuovo là

Gerusalemme
Gerusalemme

Gerusalemme
Gerusalemme
Gerusalemme
Gerusalemme
Gerusalemme

Grida, grida, con un grido
Grida, con un grido

 

STRANGER IN A STRANGE LAND 

Stranger, stranger in a strange land.
He looked at me like I
Was the one who should run.

 

We asked him to smile for a photograph
Waited a while to see
If we could make him laugh.

The soldier asked for a cigarette
His smiling face I can’t forget.
He looked at me across the street
But that’s a long way here.

Oh, and I wish you were here.
Oh, and I wish you were here.

Stranger, stranger in a strange land.
He looked at me like I
Was the one who should run.

I watched as he watched us
Get back on the bus
I watched the way it was
The way it was when he was with us
And I really don’t mind sleeping on the floor
But I couldn’t sleep after what I saw
I wrote this letter to tell you
The way I feel.

Oh I wish you were here
Oh I wish you were here
To see what I could see
To hear
And I wish you were here.

STRANIERO IN UNA TERRA STRANIERA  

Straniero, straniero in una terra straniera
Lui mi guardava come se io
Fossi il tipo che avrebbe potuto scappare.

 

Gli chiedemmo di sorridere per una fotografia
Aspettammo un po’ per vedere
Se riuscivamo a farlo ridere.

Il soldato chiese una sigaretta
Il suo viso sorridente non posso dimenticarlo.
Mi guardava dall’altra parte della strada
Ma qui è una grande distanza.

Oh, ed io vorrei che tu fossi qui
Oh, ed io vorrei che tu fossi qui.

Straniero, straniero in una terra straniera.
Lui mi guardava come se io
Fossi il tipo che avrebbe potuto scappare.

Io guardavo mentre lui guardava noi
Ritornare sull’autobus
Guardavo come andavano le cose
Come andavano quando lui era con noi
E davvero non mi importa di dormire per terra
Ma non riesco a dormire dopo ciò che ho visto
Ho scritto questa lettera per dirti
Come mi sento.

Oh, vorrei che tu fossi qui
Oh, vorrei che tu fossi qui
Per vedere ciò che ho potuto vedere
Per sentire
Ed io vorrei che tu fossi qui.

 

SCARLET 

Rejoice
Rejoice
Rejoice

SCARLATTO  

Gioisci
Gioisci
Gioisci

 

 

IS THAT ALL 

Oh to sing this song makes me angry
I’m not angry with you.
Is that all?
Is that all?
Is that all?

 

Oh to sing this song makes me happy
I’m not happy with you.
Oh to sing this song makes me dance.
Is that all?
Is that all?
Is that all?

Is that all?
Is that all?
Is that all?
Is that all you want from me?

 

 

|Via

E’ TUTTO QUI?  

Oh, cantare questa canzone mi fa arrabbiare
Non sono arrabbiato con te.
E’ tutto qui?
E’ tutto qui?
E’ tutto qui?

 

Oh, cantare questa canzone mi fa felice
Non sono felice con te.
Oh, cantare questa canzone mi fa ballare.
E’ tutto qui?
E’ tutto qui?
E’ tutto qui?

E’ tutto qui?
E’ tutto qui?
E’ tutto qui?
E’ questo tutto ciò che vuoi da me?

 

Tags: , ,

UA-23020968-1