U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

Gli U2 come i The Beatles: vendesi l’ultimo dei tre palchi

Inserito da on agosto 16 – 12:47 | 429 visite

Una delle più strambe forme di collezionismo, riservata di solito ai ricchi e alle società che si occupano di divertimento, è quella che riguarda i palchi dei grandi rocktour. Bisogna avere un cortile grande, anzi immenso, e un sacco di quattrini per comprarli: non costa quattro soldi infatti The Claw, l’immensa struttura che esiste in tre esemplari per la complessità del montaggio, che rendeva necessario un lavoro di due settimane prima del concerto; con le sue tenaglione ha fatto il giro del mondo con gli ultimi U2. Centodieci concerti, 30 paesi, e adesso va in pensione anzi in vendita.
Del prezzo non si sa nulla, mentre si sa che le trattative sono cominciate per i tre esemplari, nei canali specializzati. “Certo costa più di una lattina di coca cola”, ha scherzato David James che sta vendendo la struttura per conto della Panther Management: “Dipende davvero da che cosa ci vuoi fare, come la userai rende il prezzo molto variabile”. Disegnata da Bono stesso, con Willie Williams e l’architetto rock Mark Fisher, la struttura è stata pensata per sostenere più di 185 tonnellate e resistere ai venti. Nel pacchetto non è incluso lo schermo video cilindrico e immenso.
Gli usi possibili vanno dall’attrazione, all’esposizione a Londra per le prossime Olimpiadi. Ma può diventare una struttura teatrale all’aperto, in grado di ospitare 2.800 persone. James ha già ricevuto parecchie telefonate, da varie parti del mondo, e immagina the Claw (come fu battezzato) soprattutto come un contenitore fisso di spettacoli.
E’ interessata la catena degli Hard Rock Cafè che raccoglie memorabilia in giro per il mondo: finora, il loro pezzo più grande è il bus usato dai Beatles per il “Magic Mistery Tour” del 1967.

| Via

Tags: , ,

UA-23020968-1