U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Approfondimenti, Tutte le news sugli U2

RIFLESSIONI: U2 al Festival Glastonbury 2011

Inserito da on giugno 25 – 01:03 | 1.361 visite

Appena terminato il concerto degli U2 al Festival di Glastonbury non ci rimane che fare alcune riflessioni a caldo: a primo impatto il The Claw davvero non ci manca, gli U2 dimostrano sempre di essere una strepitosa band con la “B” maiuscola. Si inizia con ‘Even Better The Real Thing’ brano tratto dall’abum Achtung Baby, dal quale stasera  Bono & Co. hanno estrapolato varie canzoni forse in vista dell’uscita del Remastered a settembre insieme al disco Zooropa.

Hanno travolto come sempre la folla, con Bono trascinatore e con la chitarra di The Edge che ti porta la mente in un’altro pianeta. A proposito di un’altro pianeta, a metà concerto poco prima di ‘Beautiful Day’ ecco presentare la trasmissione radio/video con il satellite Nasa. Notiamo in generale la band in piena forma, forse Bono un pelo affaticato, dovuto molto probabilmente all’estenuante Tour 360° partito nel 2009 e ad oggi alle ultime tappe. Il concerto ha continuato con Elevation, Vertigo, Get On Your Boots, brani molto groove da far scatenare e far saltare anche chi non ne ha voglia, per poi passare alla “storia” presentando Sunday Bloody Sunday, Bad e Pride (In The Name Of Love).

Successivamente è stata proposta With Or Without You, brano sentito e cantato da tutti che emoziona tutti compreso Bono tenuto a togliesi gli occhiali. Si continua con ‘Moment of Surrender’ e si conclude il concerto che Out Of Control a mio avviso inaspettatamente forse per lasciare a questa esibizione un sapore più rock!

Bhe che dire: gli U2 hanno infiammato i loro fan con tutta la loro stupefacenza, e Bono risulta un grandioso trascinatore, The Edge la sua arma segreta e Larry ed Adam due fantastici amici di viaggio.

Altro? A me questi U2 stasera sono proprio piaciuti!!!

Buona notte e……a voi i commenti!

Link Facebook con tantissime screenshot tratti dal Festival Glastonbury:

Facebook U2 360GRADI / FOTO FESTIVAL GLASTONBURY U2

Tags: ,

UA-23020968-1