U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

U2Charist: gli U2 sostituiranno gli inni tradizionali in chiesa

Inserito da on maggio 17 – 21:29 | 597 visite

Questo fine settimana un ministro sostituirà gli inni tradizionali con brani della rock band U2 durante la comunione. Il reverendo Nick Cook si esibirà nelle vesti di Bono per la prima Leicestershire’s U2charist, nella chiesa di St Hugh, Market Harborough, sabato. La band – con Dick Callan nel ruolo del chitarrista The Edge, Trevor Roach in quello del bassista Adam Clayton e Alex Ulyett in quello del batterista Larry Mullen Jr – si esibirà in sette dei più grandi successi degli U2, tra cui “Sunday bloody sunday”, “Pride (In the name of love)” e “Where the streets have no name”.

Nick, che è ministro della Harborough Baptist Church, ha detto che è una prima per la contea. “Beh, non ho mai fatto niente di simile prima”, ha detto. “Sarà un servizio della comunione abbastanza normale, ma al posto degli inni che avremmo normalmente sarà intervallato da alcuni brani classici degli U2. Darò la mia versione di Bono, anche se io non sono come lui come cantante. Lui sa cantare leggermente meglio, quindi abbiamo dovuto prendere un paio di canzoni di un livello più basso. Ancora non abbiamo parlato di come vestiremo. Penso che saremo abbastanza casual, ma non ho intenzione di uscire e comprare dei grandi occhiali da sole”.

Il primo servizio U2charist ha avuto luogo negli Stati Uniti, dove un ministro ispirato dal contenuto spirituale di alcuni dei successi degli U2 ha ottenuto il permesso dalla band di utilizzare i loro brani, non gravati dai diritti d’autore, per il culto. L’idea è di rendere il servizio tradizionale più attraente per un pubblico più vasto, in particolare per i più giovani. Si prevede che il servizio a Market Harborough attirerà più di 100 persone. I fondi raccolti andranno a Christian Aid. L’evento mira inoltre a sensibilizzare l’opinione pubblica verso gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio – otto obiettivi fissati dai leader mondiali all’inizio del millennio, con l’obiettivo di dimezzare il numero di persone che vivono in povertà in tutto il mondo entro il 2015. Il servizio è stato organizzato da Nick e dal reverendo Andrew Quigley, del team anglicano di Harborough, insieme a Christian Aid. Andrew ha detto: “C’è un sacco di contenuto spirituale nella musica degli U2 e Bono è conosciuto per parlare di temi come la povertà e le raccolte fondi. Abbiamo pensato che introdurre la musica dal vivo avrebbe reso la cosa attraente per i giovani e forse, per le persone che già supportano il servizio, questo li aiuterà a vederlo in un modo nuovo. Vogliamo che la gente venga perché gli piace la musica, vogliamo che la gente venga perché si preoccupa per i problemi, vogliamo che la gente ascolti i discorsi della Chiesa sui valori con parole diverse e stimolanti”.

Il portavoce di Christian Aid Sue Richardson ha dichiarato: “Il servizio si trova alla fine della nostra annuale Settimana dedicata a Christian Aid, quando chiediamo ai volontari di raccogliere fondi porta a porta nelle loro comunità per finanziare il nostro lavoro con i poveri all’estero”. L’U2charist si svolgerà nella chiesa di St Hugh, in Northampton Road, Market Harborough, Sabato alle h. 08:00.

 

Via | U2Market.com

UA-23020968-1