U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

Rockol.it: ‘Violenza a uno dei primi show degli U2’, dice il manager Paul McGuinness

Inserito da on maggio 13 – 08:26 | 597 visite

12 mag 2012 – Paul McGuinness, arrivato all’inaugurazione di una mostra di foto rare sugli U2 presso un piccolo museo di Dublino, ha rivelato che, ad uno dei primissimi concerti di Bono e soci, fu costretto ad usare la violenza. Era il maggio 1978, il locale il Project Arts Centre della capitale irlandese, e la gang dei Black Catholics cercò d’interrompere il sudato concerto degli U2. “I Black Catholics”, ha detto McGuinness, tuttora manager del gruppo, “ce la mettevano tutta per rovinare i concerti. Mi guadagnai da subito l’immeritata reputazione d’essere fisicamente violento quando di persona presi uno di loro, non so se per i capelli o stringendogli la testa in una morsa con il braccio, e lo buttai fuori in strada”. All’inaugurazione dell’esposizione, fortunatamente, come fa notare il quotidiano “Irish Independent” che riporta la notizia, non si è presentato alcun membro dei Black Catholics. C’erano anzi dei bei nomi. Ad assistere all’inaugurazione della mostra “U2: 1978-8” al Little Museum of Dublin in Stephen’s Green sono infatti intervenuti due ex Virgin Prunes, la band dublinese che si sviluppò parallelamente agli U2, e cioé Gavin Friday e Guggi, più l’impresario Harry Crosbie, DJ Dave Fanning e la presentatrice Lorraine Keane. McGuinness ha anche raccontato un gustoso episodio. La allora giovanissima band era riuscita con l’inganno a far venire ad una delle loro prove Bill Graham, allora giornalista della rivista musicale irlandese “Hot Press”. Gli U2 gli fecero ascoltare alcuni “loro brani”. Ma Bill a un certo punto li interruppe dicendo: “Un attimo, ma queste sono tutte canzoni dei Ramones!”. E la band, con sfrontatezza, replicò: “Ok, hai anche ragione, però in futuro comporremo dei grandi pezzi”. McGuinness, ovviamente con orgoglio, ha aggiunto: “E da allora effettivamente hanno composto dei grandi pezzi”.

20120513-092509.jpg

Via | Rockol.it

Tags: , ,

UA-23020968-1