U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

(ASCA.IT) Irlanda: a 40 anni da ”Bloody Sunday” Derry chiede ancora giustizia

Inserito da on gennaio 30 – 19:14 | 548 visite

(ASCA) – Roma, 30 gen – A quarant’anni dal massacro di Bogside, passato alla storia come ”Bloody Sunday”, le 14 vittime uccise dalle truppe britanniche continuano a dividere l’Irlanda e le stesse famiglie dei morti. Ieri, alla marcia di commemorazione hanno preso parte circa 3.000 persone, ma la maggior parte dei famigliari degli uccisi ha disertato l’appuntamento a Derry, dopo le conclusioni dell’ultimo rapporto sulla strage pubblicato nel giugno del 2010, che ha riconosciuto l’innocenza delle vittime tranne una, il teenager Gerard Donaghey, che secondo l’indagine era armato di bombe a mano quando fu colpito dai soldati inglesi.

”L’affare infinito potra’ essere terminato solo quando i soldati coinvolti in quel giorno da incubo verranno inquisiti e processati per le loro azioni. Fino ad allora, per me, deve proseguire la campagna per la giustizia”, ha detto – secondo quanto riporta Irish Times – uno dei superstiti della strage, Michael Bridge.

Alla commemorazione hanno preso parte membri del Sinn Fein e del Partito Socialdemocratico e laburista, oltre a esponenti del gruppo repubblicano dissidente 32 County Sovereignty Movement.

Era il 30 gennaio del 1972, quando il I Battaglione del Reggimento Paracadutisti dell’esercito britannico apri’ il fuoco contro una folla di manifestanti per i diritti civili, colpendone 26. Tredici persone, la maggior parte delle quali molto giovani, morirono sul posto, mentre una quattordicesima vittima mori’ quattro mesi piu’ tardi per le ferite riportate.

Solo nel giugno del 2010 il primo ministro David Cameron ha presentato le conclusioni del rapporto Saville commissionato dal governo, in cui veniva condannata la condotta tenuta in quelle circostanze dall’esercito.

La ”Domenica di Sangue” resta l’evento piu’ significativo delle recenti vicende dell’Irlanda del Nord e incoraggio l’arruolamento di tante persone nelle file dell’IRA, che da due anni conduceva la sua battaglia contro l’occupazione inglese.

La strage di Derry ha ispirato diverse canzoni, come ”Give Ireland Back to the Irish” di Paul McCartney, pubblicata nel 1972, ”Some Time in New York City”, scritta da John Lennon lo stesso anni e ”Sunday Bloody Sunday” degli U2 del 1983. Nel 2002 il regista Paul Greengrass ha girato un film sulla vicenda, intitolato proprio ”Bloody Sunday”.

 

Via | ASCA.IT

Tags: ,

UA-23020968-1