U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Approfondimenti, Tutte le news sugli U2

SPECIALE ACHTUNG BABY: Tryin’ To Throw Your Arms Around The World, approfondimenti e curiosità

Inserito da on novembre 9 – 09:30 | 1.614 visite

Foto @Anton Corbijn

L’unico momento effettivamente allegro di Achtung Baby è proprio Tryin’ To Throw Your Arms Around The World.

Sin dal 1986 gli U2, in quel di Los Angeles, hanno frequentato un locale chiamato “Fleming Colossus”  (locale frequentato da molte celebrità) che è stato il loro rifugio in terra californiania ogni qual volta volessero svagarsi un po’.

La canzone risulta avere una linea melodica dolce e definita, ma sul suo sfondo presenta importanti tematiche: c’è voglia di portare a termine quello che si sta facendo (gettare le braccia intorno al mondo quindi).

Il testo va guardato dal punto di vita di un ubriaco (che sia sempre La Mosca che parli? Forse si, forse no…)

“Sei in punto del mattino
Tu sei l’ultimo a sentire la sveglia
Stavi cercando di gettare le tue braccia intorno al mondo
Stavi cadendo dal marciapiede
Le tue labbra si muovono ma non riesci dire nulla
Cercando di gettare le braccia intorno al mondo

Sto correndo verso di te, verso te…stai ferma
Sto correndo verso di te, verso te…donna lo farò

L’alba arriva come se fosse sangue al naso
Ti fa male la testa e non riesci a respirare
Stavi cercando di gettare le braccia intorno al mondo
Quanto lontano dovrai arrivare
Prima di perdere la strada di casa?
Stavi cercando di gettare le braccia intorno al mondo

Sto correndo verso di te, verso te…donna stai ferma
Sto correndo verso di te, verso te…donna lo farò”

 

Una notte passata fuori casa. Ormai è mattina e si è alzato un po’ troppo il gomito forse, e piano piano si tenta di tornare a casa mentre il sole ormai sorge.

Insomma sono tutti i postumi di una notte di bevute tra amici.

“Ho sognato di vedere Dalì
Con un carrello del supermercato
Stava cercando di gettare le braccia intorno ad una ragazza
Lui fece passare un maggiolino decappotabile
Attraverso la cruna di un ago

Stava cercando di gettare le braccia intorno al mondo

Sto correndo verso di te, verso te…donna stai ferma
Sto correndo verso di te, verso te…donna lo farò”

 

Intermezzo surreale della canzone (non per niente Bono cita Dalì) e di un sogno davvero strano.

C’è il tempo anche per una citazione biblica (quando si parla della cruna dell’ago), e continua a comparire questa donna verso cui Bono correrà.

Ma chi è lei? Alison ovviamente!

In una canzone così leggera c’è una importante riflessione sull’amore ben nascosta sotto la patina allegra della melodia.

Un giorno Bono e Adam stavano parlando di donne, e il bassista degli U2 (noto “Don Giovanni”) raccontò a Bono alcune sue avventure amorose.

Adam confidò a Bono che, è sicuramente piacevole avere tante avventure con tante donne, ma che avrebbe rinunciato a tutto ciò pur di avere al suo fianco una donna come Ali, che si preoccupa di quando Bono non sta bene e che lo aspetta quando deve tornare a casa.

Questa immagine familiare ha risvegliato qualcosa nella mente di Bono, ed ecco quindi che l’ubriaco che cammina barcollando di notte dice che farà di tutto pur di correre dalla sua Alison.

 

“Non c’è molto altro da dire suppongo
Proprio come tutti gli altri
Che hanno cercato di gettare le braccia intorno al mondo
E una donna ha bisogno di un uomo
Come un pesce ha bisogno di una bicicletta

Quando stai cercando di gettare le braccia intorno al mondo

Sto correndo verso di te… verso te
Sto correndo verso di te… verso te
Sto correndo verso di te… verso te
Donna stai ferma…donna stai ferma
Stai ferma… donna stai ferma
Donna lo farò”

 

Bono stesso ci dice che non c’è altro da aggiungere in fondo, e cita uno slogan femminista (“And a woman needs a man Like a fish needs a bicycle  ”) affermando che è proprio l’uomo ad avere più bisogno della donna, che non il contrario: ecco perchè, nonostante tutto, farà il possibile per tornare a casa da lei.

 

Curiosità

Questa canzone rappresenta un momento di rottura analizzando Achtung Baby: è un momento di spensierata gioia in un periodo cupo.

Come ha detto Bono, tra il serio e l’ironico (come spesso fa), riferito a questa canzone: “Parla delle ambizioni da ubriachi.”

Durante le esibizioni live dello Zoo Tv Tour, questa canzone era “il momento champagne”: una ragazza saliva sul palco e brindava con Bono, mentre la band concludeva la canzone. Inoltre, Bono sostituiva il verso “like a fish needs a bycicle” con “like The Edge needs an handycam“.

Di seguito un video live di Tryin’ To Throw Your Arms Around The World, tratto dal concerto degli U2 a Washington, il 16 agosto 1992, durante la terza leg dello Zoo Tv Tour:

Foto in evidenza | Anton Corbijn

Tags: , , , , ,

UA-23020968-1