U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Approfondimenti, Tutte le news sugli U2

SPECIALE ZOOROPA: NUMB

Inserito da on ottobre 8 – 10:00 2 Comments | 3.487 visite

Oggi inizia un percorso di 4 appuntamenti, 4 sabati in cui analizzeremo insieme altrettante canzoni tratte dall’album “Zooropa” del 1993 poiché come sappiamo in questo ventesimo anniversario di “Achtung Baby” gli U2 hanno incluso anche l’album “fratello” del loro capolavoro.

“Zooropa” (nato nel 1993 durante una pausa dello ZooTV Tour durante la quale gli U2 con The Edge sugli su tutti sentivano una forte necessità di creare ancora qualcosa di nuovo) è un album “caleidoscopico” come il suo predecessore ma anche industriale e dai suoni più metallici e freddi.

E’ davvero audace dal punto di vista sonoro (ricordiamo che è stato registrato in pochi mesi nel mezzo di un tour mondiale).

Qualche pecca dovuta alla fretta è inevitabile che ci sia ma il lavoro risulta davvero ben riuscito.

Si parla molto di politica, fede e amore (che non manca mai) ma sicuramente il primo tema è quello predominante…non a caso iniziamo proprio dalla canzone “Numb”.

La canzone nasce da un demo avanzato da “Achtung Baby” chiamato “Down all the days” al quale Edge dona nuova vita. All’inizio doveva cantarla Bono, come normalmente avviene, invece proprio al chitarrista venne in mente non di cantarla ma di recitarla su una specie di rap parlato totalmente inespressivo (Numb appunto che significa ‘stordito’, ‘insensibile agli stimoli’).

Numb quindi è tutta opera della creatività di The Edge. Bono si occupa dei cori in falsetto mentre Larry (nella sua prima esibizione vocale) recita in maniera inespressiva e ossessiva “I feel numb” ripetutamente.

Ma cominciamo a vedere il testo per cercare di spiegare il significato:

 

“Non muoverti
Non parlare fuori tempo
Non pensare
Non preoccuparti
Tutto è proprio bello
Proprio bello

 

 

Non afferrare
Non stringere
Non sperare d’avere troppo
Non respirare
Non conquistare
Non rattristarti senza partire

Non frenare
Solo stai in equilibrio sul recinto
Non rispondere
Non domandare
Non provare a trovare un senso

Non sussurrare
Non parlare
Non correre se puoi camminare
Non barare, competi
Non perdere il colpo giusto

 

 

Non viaggiare in treno
Non mangiare
Non rovesciare
Non pisciare nel tombino
Non fare testamento”

Edge per tutto il testo continua a snocciolare una serie di divieti come se fosse un robot.

E’ ancora una volta la macchina standardizzatrice della globalizzazione a colpire, sono i governi, la Tv e tutti i media.

La Tv passa programmi che ci voglio rendere insensibili ai nostri stimoli, a pensare con la nostra testa.

“Non compilare nessun modulo
Non risarcire
Non rannicchiarti
Non strisciare
Non svegliarti tardi
Non attaccarti al cancello

 

Non prenderlo a bordo
Non cadere sulla tua spada
Solo suona un altro accordo
Se senti che ti stai annoiando

(Bono)

Mi sento stordito
Mi sento stordito
Troppo non è abbastanza
Dammene ancora
Dammene ancora
Di quella roba amore
Troppo non è abbastanza

 

Troppo non è abbastanza
Mi sento stordito
Mi sento stordito
Dammi ciò che hai
Dammi quello che non ho
Dammi ciò che hai
Troppo non è abbastanza
Mi sento stordito”

 

Una overdose di Tv che ormai ha totalmente assuefatto chi la sta vedendo tant’è che infatti ci viene detto “dammene ancora di quella roba”.

I divieti (spesso subliminali) sono proposti dalla stessa Tv che ci vuole spingere all’apatia e al conformismo alle quali la seconda voce interiore del protagonista (cioè i cori di Bono) vuole arrivare quasi in preda ad una sorta di masochismo intellettuale.

Il testo continua snocciolare questa litania di divieti con Larry che incalza sempre di più con i suoi inespressivi “I feel numb” mentre in sottofondo se ci focalizziamo sul “background” sonoro della canzone possiamo udire mille altri rumore che ricordano il brusio della Tv quando la si mette a volume basso.

Curiosità

Numb è stato il primo singolo estratto da “Zooropa” ma non è uscito né su CD né su vinile ma solamente in formato video.

Ed è proprio il video che è molto particolare.

Già musicalmente il pezzo si presenta come qualcosa di “molto poco U2” semmai si potesse usare questa definizione a partire dal testo parlato. Larry costruisce un groove semplice ma efficace alla batteria, Adam con un basso martellante e ripetitivo (come il testo) mentre Edge cantando con la chitarra si diverte con suoni distorti: il tutto riesce a dare corpo ad una musica fuori dal comune e davvero interessante.

Stesso discorso si può fare con il video che vede Edge davanti ad una Tv il quale totalmente stordito ed inespressivo viene infastidito in tutti i modi da decine di persone (tra cui compaiono anche Bono, Larry, Adam e Paul McGuinnes che è il manager della band).

Quindi il video è sicuramente tra i più originali degli U2 e ricalca lo spirito fortemente sperimentale del disco.

 

Immagine in evidenza | Via @U2.com

Tags: , , ,

UA-23020968-1