Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

U2 The Joshua Tree Tour 2017

Setlist, articoli, video e foto del tour celebrativo dei 30 anni di The Joshua Tree

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Extra, Tutte le news sugli U2

Dailysabah.com: Bono e i senatori degli Stati Uniti visitano i rifugiati a Gaziantep (Turchia)

Inserito da on aprile 2 – 16:08 | 109 visite

Il cantante e filantropo degli U2 Bono ha accompagnato Venerdì una delegazione di senatori e membri del Congresso degli Stati Uniti in una visita di un campo profughi siriano nella provincia di Gaziantep, a sud-est della Turchia.

Bono, con i senatori americani Lindsey Graham, David Perdue, Thomas Tillis; così come i membri del Congresso David Jolly, Tom Rice e Adam Kinzinger; e con la partecipazione dell’ambasciatore degli Stati Uniti ad Ankara John Bass insieme hanno incontrato i rifugiati nel campo di Nizip, nel distretto di Gaziantep, dove quasi 15.000 rifugiati risiedono.

Il cantante irlandese ha cantato canzoni con dei bambini che frequentano una scuola nel campo, dopo che un coro di bambini aveva accolto il gruppo con canti in arabo.

Parlando ai giornalisti dopo l’incontro con i rifugiati, Lindsey Graham, in questo tour in Medio Oriente con colleghi politici, ha detto che ha ringraziato il governo per i loro sforzi per la cura per i rifugiati e ha elogiato le condizioni del campo profughi. Ha esaltato gli elevati standard dei servizi nel campo e l‘istruzione per i bambini, così come la formazione professionale per gli adulti siriani e la cura per i servizi sanitari. Graham ha detto che lui e colleghi senatori provvederanno a dare maggiore sostegno agli sforzi della Turchia che ospita i profughi.

Graham ha paragonato la guerra in Siria ad un cancro per il Medio Oriente e ha detto che non credeva che la strategia di Washington per spazzare via DAESH avrebbe portato risultati, e che l’attuale strategia si è concentrata solo sull‘indebolire DAESH piuttosto che sull’eliminarla del tutto. Egli ha anche espresso sostegno per le richieste della Turchia per una zona sicura all’interno della Siria per impedire ulteriore flusso di rifugiati in altri paesi.

Sulla scia della crisi siriana, la Turchia è riuscita a mobilitarsi in modo rapido, e tendopoli stabilite per ospitare i primi arrivi sono state rapidamente trasferite in piccoli quartieri con alloggi decorosi per i rifugiati.

Il Primo Ministro della Disaster and Emergency Management Authority (L’Autorità delle catastrofi e delle gestioni delle emergenze) (AFAD) ha guidato gli sforzi per affrontare i bisogni dei rifugiati. AFAD gestisce 26 “centri di accoglienza” per circa 272.000 siriani, in città vicino al confine turco-siriano.
I leader turchi hanno ripetutamente sollecitato la comunità internazionale a fare di più per i rifugiati e hanno criticato il magro aiuto per i rifugiati da parte di altri paesi. I funzionari dicono che AFAD solo la Turchia ha speso più di $ 9 miliardi di dollari per i rifugiati.

 

Via | Daily Sabah

Photo via ANADOLU AGENCY

Traduzione a cura di Daniela @daniDpVox

Tags: , , , , , , , ,

UA-23020968-1