U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

Gli Zoo Station sono piu’ di una cover band!

Inserito da on maggio 12 – 23:37 | 1.030 visite

Ho voluto fortemente fare quest’intervista agli Zoo Station, perche’ spulciando su performance di varie cover band degli U2, sono stato colpito da questa band, cosi’ genuina e passionale da far invidia a molte rock band attuali.Il loro repertorio è molto vario e la loro popolarita’ in costante aumento.

1. Inanzitutto, chi sono i ZOO STATION e cosa fanno nella vita di tutti i giorni?

– Rispondiamo tutti e 5 insieme, in quanto abbiamo 2 chitarristi oltre alla normale formazione. Siamo infatti prima di tutto un gruppo di amici, musicisti: nel 2003 quando abbiamo abbracciato il progetto U2, venivamo da altro, ma non abbiamo mai pensato di allontanare uno di noi per dover essere in 4… oltretutto, eseguiamo tutto dal vivo e una seconda chitarra è comoda! Nella vita di tutti i giorni, siamo liberi professionisti, imprenditori, manager… insomma DELINQUENTI QUALUNQUE!!!!..

2. Perchè avete scelto proprio ZOO STATION come nome della band?

– Leggemmo il perche’ fu scelto come titolo del brano in Achtung Baby: prima del crollo del muro, potevi muoverti in citta’ con una ferrovia che lo costeggiava. Il muro divideva i figli dai genitori, amanti, fratelli, amici…chi voleva provare a saltarlo,rischiando la vita, la tortura, per amore, lo faceva gettandosi dal treno in corsa nei pressi della stazione Zoo di Berlino…li’ la ferrovia si avvicinava in un punto meno sorvegliato. Qualcuno ci riusciva. Altri, no. La Zoo Station era vista come la porta della liberta’, una finestra di speranza..Bono l’ha scelta per questo come titolo della canzone. A noi è piaciuto parecchio.


3.Dove nasce la vostra passione per gli U2?

– Per alcuni componenti, all’uscita del primo album.. non fare conti..

4.Quando vi siete conosciuti?

– Ci siamo conosciuti in epoche diverse: Luciano (basso) nel 1970… in una delle prime esperienze musicali..a 15 anni.. gli altri nel 2000.

5. Perchè avete scelto gli U2 per produrre cover?

– Perchè ci piacciono!!! Ci piace l’armoniosita’, la ricerca dei suoni…dapprima ci ha catturato questo. Poi approfondendo i testi, abbiamo conosciuto i messaggi che erano contenuti nelle composizioni. Ci piace la sensibilita’ di Bono e la sua capacita’ di comunicazione, il suo voler sostenere chi lo ascoltasse, la sua sincera dedizione al benessere comune.


6. Quando e dove vi siete esibiti per la prima volta e qual’è la prima cover che avete eseguito?

– Al Borderline di Pisa ed il primo brano è stato Please!

7. In generale che tipo di pubblico assiste ai vostri concerti?

-Ovviamente il pubblico che ama gli U2, dai 20 anni in su’…

8. Come vi sentite prima di un vostro show?

– Tranquilli ed eccitati allo stesso tempo… e ne siamo felici: i vecchi maestri ci hanno insegnato che fino a che un artista prova un turbinio di emozioni, è capace di trasmetterle… quando dovessero finire sarebbe ora di ritirarsi..

9. Qual’è la canzone che secondo voi riuscite ad eseguire meglio? E quella che vi impegna maggiormente?

– Molti sono i brani che adoriamo eseguire… sicuramente in particolare The Electric Co.

10. Qual’è l’album degli U2 che preferite?

– Boy e Rattle And Hum come LP… per i DVD U2 go home ,live at the Slane Castle.

11. Quando esce un nuovo album degli U2, quale criterio usate per scegliere una canzone da eseguire live?

– Per prima cosa ci deve piacere… vediamo qual’è la promozione del gruppo…

12. Avete mai assistito ad un concerto degli U2?

– Decisamente! A Roma e Milano nel 2005, Milano 2009, Torino 2010.

13. Qual’è la serata o l’evento che vi ha dato piu’ soddisfazioni e quello che invece dimentichereste?

– L’ultima serata è sempre la migliore… la serata che difficilmente dimenticheremo è quella legata al concerto di San Vincenzo nell’agosto 2006. Un temporale sorprese noi ed i nostri amici e ci rendemmo conto troppo tardi di non aver niente per salvare il palco…scappammo letteralmente fradici!!

14. Raccontateci una ragione per la quale un fans degli U2 deve assistere ad un vostro concerto.

– Per lo stesso motivo per il quale suoniamo!! Per la passione… per condividerla…per gridarla o per parlarne…per passione…

15. Parteciparete al nostro concorso Beautiful Cover che iniziera’ a Ottobre?

– Certamente volentieri! Non sapevamo dell’edizione precedente….a presto quindi! R&Roll Neved Die!

Fonte|U2360GRADI.IT

UA-23020968-1