Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

U2 The Joshua Tree Tour 2017

Setlist, articoli, video e foto del tour celebrativo dei 30 anni di The Joshua Tree

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Approfondimenti, Tutte le news sugli U2

Bono: abbiamo bisogno di sognare tutto da capo

Inserito da on ottobre 23 – 22:50 | 536 visite

Bono ha dichiarato che gli U2 sono sotto pressione. La band sente il peso di un colosso come Achtung Baby e l’idea di creare un disco grande almeno quanto hanno fatto 20 anni fa.

Se si pensa agli U2 quando suonarono al Point Theatre di Dublino la notte di Capodanno nel 1989, fa sorridere oggi leggere quanto dichiara Bono al Times irlandese dicendo: “abbiamo bisogno di sognare di nuovo tutto da capo. In realtà è peggio per noi oggi di quanto lo fosse quando siamo andati a Berlino 20 anni fà. Siamo in grado di suonare grande musica in luoghi grandi. Ma  siamo in grado di riprodurre la musica in posti più piccoli, come club o comunque andare incontro alle persone? Questo resta da vedere. Penso che dobbiamo andare in questa direzione per sopravvivere.” poi aggiunge “Ci sono così tanti album degli U2 là fuori. Abbiamo bisogno di un nuovo stimolo per andare avanti. Il punto è che essere U2 è che non siamo qui per essere un ‘arte-house band. Il nostro lavoro, così come lo vediamo, è quello di rompere la tradizione”.

Il cantante dice che vede il futuro dell’industria della musica in nuove tecnologie e nuovi formati. “Il nostro ultimo album è stato il primo album ad essere reso disponibile come applicazione con dispositivi BlackBerry, ma non ha funzionato: la funzionalità non era quello che avrebbe potuto essere” dichiara Bono.

“Nuovi formati stanno per nascere ed io sono sempre più convinto che questi debbano essere in grado di permetterci di leggere i testi oppure di essere riprodotti direttamente a casa dalla nostra TV al plasma.”

Bono ha anche difeso l’andamento delle vendite della band con l’albm del 2009, ‘No Line On the Horizon‘. “Siamo in procinto di raggiungere i cinque milioni di vendite su ‘No Line On The Horizon’, il che vuol dire oggigiorno, come se avessimo raggiunto l’equivalente 12 milioni dischi” dice. “Vedendola in questa ottica le vendite sono paragonabili a  All That You Can’t Leave Behind.”

“E nonostante questo ricordiamo che No Line On The Horizon non ha una Beautiful Day e neppure una Stuck In A Moment. Non c’è nessuna canzone pop all’interno del disco, ma è ancora venduto molto. E’ stato un successo incredibile per un album che è piuttosto un pezzo complesso e non hanno una singola canzone pop su di esso.”

“La gente dice che Get On Your Boots è il un singolo sbagliato, ma è bello vivere. Purtroppo nelle ultime settimane prima di finire l’album, non abbiamo avuto l’oggettività della cosa. Abbiamo capito la vera essenza di Get on Your Boots solo durante il tour nei mesi successivi.. Poi penso che Unknown Caller sia un classico, così come lo è Moment of Surrender “.

Ricordiamo che gli U2 rilascieranno Achtung Baby in concomitanza del suo 20° anniversario.

 

Fonte

Tags: , , , , , , ,

UA-23020968-1