U2 The Joshua Tree Tour 2019

Setlist, articoli, video e foto del tour degli U2 in Oceania e Asia del 2019

Approfondimenti

Articoli che analizzano e raccontano la band, un tour, un progetto musicale extra U2, una collaborazione con altri artisti dal vivo, una canzone, una tematica, un album, e il pensiero dei fan

Songs of Experience

Tutte le notizie sull'album degli U2 pubblicato il primo dicembre 2017

U2 Experience + Innocence Tour

Setlist. articoli, video e foto del tour a supporto di Songs of Experience

Extra

Articoli su tutto quello che riguarda gli U2 NON a livello musicale (attivismo, ONE, (RED), impegno nel sociale, vita privata)

Home » Tutte le news sugli U2

Rolling Stone: Gli U2 improvvisano ‘One Tree Hill’ a Chicago

Inserito da on luglio 6 – 16:40 | 908 visite

Grande concerto la notte appena trascorsa  Chicago.

Già nella data precedente (Nashville, Tennessee) c’era stata la sorpresa finale in scaletta dopo Moment of surrender con All I want is you fatta suonare ad un fan (un chitarrista non vedente) a cui Bono ha successivamente regalato la sua chitarra. Questa notte invece a Chicago dopo Moment of surrender i fortuna presenti hanno potuto assistere ad una One Tree Hill praticamente improvvisata.

Rolling Stone cita:  –  “La situazione è questa,” ha detto Bono prima che gli U2 si lanciassero in una esibizione improvvisata di One Tree Hill da uno dei loro album classici,  ovvero The Joshua Tree. “Se sbagliamo la canzone, voi non la mettete su internet” ha scherzato il cantante. Fortunatamente per internet la band ha suonato bene la canzone dedicata a Greg Carroll, l’assistente personale di Bono, che morì esattamente 25 anni fa in questo periodo. One Tree Hill di solito viene suonata solamente durante i concerti in Australia e Nuova Zelanda (terra natia di Greg Carroll). La canzone ha concluso una lunga performance che ha posto l’accento sulle canzoni della band uscite negli anni ’90, con 5 pezzi da Achtung Baby, 2 da Zooropa e la hit, dalla colonna sonora di ‘Batman Forever’,  Hold me,thrill me, kiss me, kill me.” –

Potremmo dire che avvicinandosi alla fine del tour la band si senta più leggera e più “sciolta”. E’ lecito quindi aspettarsi altre sorprese nelle prossime date, ma specialmente dalla doppia data a Montreal in Canada l’8 e il 9 luglio che, come si è già potuto vedere in occasione di altre doppie o triple date, offrirà alla band l’opportunità di far ruotare le canzoni in scaletta e regalare magari qualche altra sorpresa.

 

Ecco un video della canzone

 

| Via

 

 

 

 

Tags: , , ,

UA-23020968-1